×

Voto Rousseau, Grillo posta fotomontaggio con Draghi sul cornicione

"Aspettando Rousseau". Con questa didascalia Grillo ironizza sulla presunta paura di Draghi dell'esito del voto della contestata piattaforma.

fotomontaggio grillo draghi

Grillo pubblica su twitter un fotomontaggio dove si vede Mario Draghi su un cornicione e il Presidente Mattarella intento a farlo desistere dal gettarsi nel vuoto in attesa della votazione della piattaforma Rousseau. Più che far ridere però attira non poche critiche.

Fotomontaggio di Grillo con Draghi su cornicione

In molti attendono l’esito delle votazioni sulla piattaforma Rousseau dove si chiede agli iscritti di esprimersi riguardo l’ingresso o meno del Movimento 5 Stelle nel futuro governo Draghi.

Dall’ingresso o meno del movimento nella compagine governativa infatti dipendono tutti gli equilibri della futura maggioranza. In particolare il peso della Lega di Salvini. Indubbiamente con molto interesse (forse anche con un certo sconcerto data la particolarità di una scelta così importante decisa da qualche migliaio di iscritti alla piattaforma) anche il Presidente incaricato Mario Draghi seguirà l’esito del voto online.

Il risultato delle votazioni è atteso per le ore 19:00 di giovedi 11 febbraio e mentre il web si scatena con i meme riferiti soprattutto agli errori di punteggiatura contenuti nel quesito, forse per stemperare la tensione, Beppe Grillo ha pubblicato su twitter un fotomontaggio con la didascalia “Aspettando Rousseau” dove si vede Draghi intento a lanciarsi da un cornicione e Mattarella intento a desistere.

Chi teme più il voto tra Draghi e Grillo?

In realtà qualcuno pensa che forse quello che si gioca di più la propria immagine dalla votazione della piattaforma Rousseau sia proprio Grillo, contestato come non mai da molti attivisti del movimento. Inoltre un eventuale esito negativo della piataforma non significa la fine della possibilità di formare un governo Draghi, anche se l’adesione compatta del partito porterebbe indubbiamente ad un rafforzamento importante per la tenuta dello stesso. Insomma, in molti immaginano un Draghi interessato, al massimo preoccupato, più che con intenti suicidi.

Le critiche

Ad ogni modo a molti non è piaciuta la facile ironia in un momento così delicato per il paese, dove ogni giorno si registrano centinaia di morti per la pandemia e attività chiuse a causa delle restrizioni. Sarà anche per questo che la trovata di Grillo pare non aver fatto ridere nessuno.

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vera Monti

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora