×

Bonus vacanze: proposta una proroga di sei mesi

Bonus vacanze: probabile proroga di altri sei mesi. Messo in campo per sostenere il settore turistico nel corso dell'emergenza da Covid-19.

Mare
Photocredits: Facebook

Gli interessati potrebbero usufruire del Bonus vacanze ancora per un po’. Proposta una proroga di altri sei mesi, tramite un emendamento a prima firma Bonomo. La proroga dovrebbe essere di almeno sei mesi. Il Bonus vacanze, ricordiamo, è stato messo in campo durante il governo Conte-bis per sostenere il settore turistico nel corso dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Il voto per l’emendamento è previsto in data 20 febbraio, ma l’intesa tra i partiti di maggioranza sembra esserci. Di conseguenza non dovrebbero esserci ulteriori intoppi.

Bonus vacanze: proroga di altri sei mesi?

L’intenzione da parte del governo e dei relatori sarebbe quella di concedere una proroga di altri sei mesi per il Bonus vacanze, fino al prossimo 31 dicembre. Intanto, il Milleproroghe sarà il primo test in Aula per la nuova maggioranza allargata.

Il tempo a disposizione non è molto, se si pensa che la scadenza è per il prossimo 1° marzo. Il lavoro sugli emendamenti ha subito uno stop a causa dei recenti eventi che hanno caratterizzato la politica italiana, ovvero: la crisi di governo e l’insediamento del nuovo premier Mario Draghi alla guida di un nuovo esecutivo.

Bonus vacanze: in cosa consiste

Il Bonus vacanze è stato attuato tramite il decreto Rilancio risalente a maggio 2020.

Esso è in seguito entrato in vigore nel 1° luglio dello stesso anno. Il Bonus vacanze prevede un incentivo di cinquecento euro spendibili in campeggi, alberghi, agriturismi, villaggi turistici e b&b, in tutta Italia e in un’unica soluzione.

Contents.media
Ultima ora