×

Governo, i sondaggi premiano Mario Draghi

Sulla base dei dati emersi da recenti sondaggi, la figura nel nuovo Presidente del Consiglio Mario Draghi è particolarmente apprezzata dagli italiani.

Premier
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha prestato giuramento, affiancato dalla sua squadra di ministri, dinanzi al Presidente della Repubblica Sergio Matterella, nella giornata di sabato 13 febbraio. Mercoledì 17 e Giovedì 18 febbraio, invece, si sono tenute le votazioni per la fiducia al nuovo Governo, rispettivamente presso il Senato e presso la Camera dei Deputati.

In questo contesto, i voti favorevoli all’esecutivo guidato da Draghi hanno raggiunto numeri particolarmente elevati. Tuttavia, sulla base dei sondaggi sinora effettuati, i parlamentari italiani non sono gli unici a sostenere l’ex-governatore della Bce.

Governo, Premier Mario Draghi: il favore registrato nei sondaggi

Un sondaggio recentemente condotto da Ipsos per Il Corriere della Sera ha reso noto che una percentuale considerevolmente alta di cittadini italiani guardi con favore l’istituzione del nuovo esecutivo e, in particolare, la figura del Premier Mario Draghi.

I dati Ipsos rivelano che circa il 60% degli italiani hanno attualmente un’opinione positiva del neopresidente contro il 27% che ne ha un’opinione negativa e il 13% che ha preferito non esprimere alcuna opinione in merito.

L’orientamento favorevole nei confronti dell’economista prevale pressoché in tutti gli elettorati, a eccezione del Movimento 5 Stelle. I sostenitori dei pentastellati, infatti, risultano nettamente spaccati a metà tra oppositori e sostenitori del Premier.

L’indice di gradimento, ancora, calcolanto considerando esclusivamente coloro che hanno espresso uno specifico orientamento, è stato fissato al 69%.

Tale indice, se commisurato con quello ottenuto dai Presidenti del Consiglio insediatisi a Palazzo Chigi nel corso degli ultimi otto governi, si posiziona al secondo posto, subito dopo il gradimento conquistato da Mario Monti e attestatosi al 73%.

La squadra di governo, invece, riscuote un minore successo tra gli italiano: soltanto il 54% della popolazione si è espressa in modo positivo mentre il 33% valuta il team di ministri in modo negativo e il 13%, infine, ha optato per una sospensione del giudizio.

Contents.media
Ultima ora