×

De Luca contro la movida: “Vi siete divertiti? Ora entriamo in zona rossa”

Condividi su Facebook

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha criticato la movida scatenatasi negli ultimi giorni nella regione, paventando la zona rossa.

Non le manda a dire il presidente della Campania Vincenzo De Luca mentre critica gli assembramenti e la movida registratasi nelle città della regione durante gli ultimi giorni di zona gialla. De Luca ha infatti sarcasticamente rimproverato chi si è riversato nelle vie e nelle piazze durante quest’ultimo weekend di libertà, paventando un imminente arrivo della zona rossa a causa dell’aumento dei casi di coronavirus sul territorio della regione.

De Luca contro la movida in Campania

“Vi siete divertiti? Avete mangiato sul lungomare? Bravi, ora siamo zona arancione e forse entriamo in zona rossa: così Vincendo De Luca ha criticato le centinaia di persone che hanno approfittato delle minori restrizioni della zona gialla per riversarsi per le strade in questo weekend di fine inverno. Il presidente campano ha fatto riferimento alla grande quantità di persone registratasi in particolare sul lungomare della città di Napoli, non dimenticando ovviamente di scagliare una frecciata al sindaco Luigi De Magistris.

Senza tuttavia menzionare mai il primo cittadino partenopeo, De Luca ha dichiarato: “Ho visto nel fine settimana le transenne messe sul Lungomare quando ormai non servivano più a niente. La sera dopo la 6 del pomeriggio, se ognuno fa quello che vuole, siamo perduti”. Nonostante l’entrata in vigore della zona arancione comunque, sono state numerose le violazioni delle norme anti Covid registrate in Campania, con le forze dell’ordine che in alcuni casi hanno dovuto intervenire per interrompere grigliate, battesimi e feste di compleanno.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora