×

Lazio, il vaccino covid verrà somministrato anche di notte

Il Lazio vuole aumentare il numero di somministrazioni e da venerdì si potrà ricevere il vaccino covid anche di notte.

Vaccino covid Lazio notte

Il Lazio prova a dare un’ulteriore accelerazione alla campagna vaccinale e per questo da venerdì 26 marzo si comincerà a somministrare il vaccino contro il covid anche di notte. Ad annunciarlo è stato il Presidente della Regione Nicola Zingaretti con un tweet postato sul suo profilo: “Da venerdi nel Lazio vaccini anti COVID19 anche di notte.

Si comincia dall’hub dell’aeroporto di Fiumicino con un turno fino alle 24″.

Vaccino covid, nel Lazio anche di notte

La pratica permetterà dunque di aumentare il numero di somministrazioni giornaliere della Regione Lazio che ad oggi, 24 marzo, è arrivata a coprire quasi il 15% della popolazione con la cifra record di 23772 vaccini giornalieri registrati nella giornata di ieri che lascia ben sperare anche nel pronto recupero causato dal blocco temporaneo di AstraZeneca.

Nel numero totale di sieri somministrati il Lazio è secondo solo alla Lombardia, 842.130 contro 1.316.250, ma nel rapporto tra dosi somministrare e consegnate è decisamente messa meglio rispetto alla Regione a guida di Attilio Fontana, 85,8% contro l’80,9%.

I dati positivi si confermano anche nella copertura degli over 80 con la Regione che attraverso il suo assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, annuncia che presto verranno aperte le prenotazioni alle persone di 68 e 69 anni. Da sabato 20 marzo possono invece prenotare online il vaccino coloro che appartengono alla fascia d’età 70-71 anni (nati nel 1950-1951).

Contents.media
Ultima ora