×

Poliziotta aiuta detenuto a evadere ma vengono presi: lei si suicida con un colpo di pistola

La fuga d'amore tra la poliziotta e il detenuto che ha aiutato ad evadere è finita dopo 11 giorni. I due sono stati fermati e lei si è suicidata.

Poliziotta Detenuto

La poliziotta Vicky White e il detenuto Casey White sono stati fermati. La loro fuga d’amore dopo l’evasione è durata 11 giorni. La donna si è suicidata con un colpo di pistola e lui è stato arrestato. 

Poliziotta aiuta detenuto a evadere ma vengono presi: lei si suicida con un colpo di pistola

La fuga d’amore della poliziotta Vicky White e del detenuto Casey White si è conclusa bruscamente. I due erano fuggiti insieme dal carcere della contea di Lauderdale il 29 aprile. La guardia carceraria aveva elaborato un piano con il detenuto e nel suo ultimo giorno di lavoro era riuscita a farlo evadere. Dopo 11 giorni i due sono stati individuati dalla polizia in Indiana. Poco dopo essere stati fermati, la donna si è sparata ed è morta in ospedale, mentre il detenuto è stato riportato in carcere.

Nel 2020 il 38enne era stato accusato per l’omicidio della 58enne Connie Ridgeway. L’uomo aveva già condanne in sospeso per altri crimini, come furto con scasso e resistenz a pubblico ufficiale. 

La relazione tra poliziotta e detenuto

Casey White ha conosciuto Vicky White nel carcere. La donna non aveva mai avuto precedenti penali. I due hanno iniziato una relazione e hanno programmato la fuga. Vicky, per consentire a Casey di scappare, aveva scelto il suo ultimo giorno di lavoro prima della pensione.

La donna aveva raccontato ai colleghi di voler trascorrere più tempo in spiaggia e secondo le forze dell’ordine il piano era proprio quello di fuggire con il detenuto in una meta esotica. I due sono stati fermati prima che potessero lasciare il Paese. L’uomo era scappato dalla prigione di Lauderdale poco prima di essere sottoposto a processo per omicidio. Inizialmente aveva confessato il crimine, ma poi aveva ritrattato sostenendo di non essere capace di intendere e volere.

Ora rischia la pena di morte. 

Contents.media
Ultima ora