×

Pollo alla basca: la ricetta e i tempi di preparazione

Oggi vi proponiamo il pollo alla basca, un classico della cucina spagnola. Vediamo insieme la ricetta e l'intera preparazione

Il pollo alla brasca

Il pollo alla basca

Il pollo alla basca è una classica pietanza della cucina spagnola del nord, è ottimo cotto in un intingolo a base di pomodori, cipolle e peperoni rossi. È una prelibatezza che va gustata in estate, quando i pomodori e i peperoni sono nella loro stagione ideale e sono non soli buoni ma anche economici. Il piatto può essere arricchito servendolo con riso in bianco oppure con del cous – cous.

Gli ingredienti

Gli ingredienti necessari per preparare uno squisito pollo alla basca sono:

  • Un pollo grosso almeno un chilo e mezzo
  • Una fetta di prosciutto crudo molto spessa, almeno cento circa
  • seicento grammi di pomodori maturi
  • due peperoni verdi
  • due peperoni rossi
  • tre o quattro cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • tre spicchi d’aglio
  • rosmarino
  • prezzemolo
  • timo
  • pepe
  • un piccolo peperoncino, possibilmente fresco
  • sale, quanto basta
  • due cipolle di media grandezza

La preparazione della ricetta

Fiammeggiare il pollo sulla fiamma, ripulire la pelle ed eventuali pennette, spuntare le ali e dividerlo in ottavi.

Lavare il pollo sotto l’acqua corrente e asciugarlo con la carta da cucina, successivamente lavare i peperoni, aprirli e eliminare tutti i semi e ogni costolatura chiara, tagliare a strisce. Prendere il prosciutto e tagliarlo a listarelle, e affettare finemente le cipolle, gettare i pomodori in acqua in ebollizione e passarli subito dopo in acqua fredda, spellarli e privarli dei semi.

Dopo aver fatto questo è importante tritare i pomodori in maniera molto grossolana, ora è necessario scaldare l’olio in un tegame abbastanza largo e inserirci il pollo con la pelle sotto. Far rosolare a fuoco medio – alto per circa un quarto d’ora e girare diverse volte, successivamente insaporirlo con sale e pepe e tirarlo su lasciandolo in caldo tra due piattini.

Aggiungere le cipolle a tegame con i peperoni, mantenere la fiamma a mezza altezza e far soffriggere il tutto per un quarto d’ora circa, per poi unire anche il prosciutto e gli spicchi d’aglio grattugiati insieme al peperoncino, ovviamente senza semi e molto sottile.

Mescolare per qualche minuto e unire i pomodori con un mazzetto di rosmarino e quattro di timo, tenuti insieme con diversi giri di spago. Mescolare nuovamente e inserire ancora il pollo nel tegame, coprire il tutto e cuocerlo per quarantacinque minuti, fino a quando il pollo diventa tenerissimo.

Ora è importante assaggiare il tutto per regolare il sale, è arrivato il momento di servirlo.

Servire il pollo alla basca

Ora il piatto è pronto per essere servito e gustato. Un piatto saporitissimo e ottimo per fare belle figure in presenza di ospiti, è preferibile, come già accennato in precedenza, prepararlo in estate. Meglio concedersi nella preparazione del pollo alla basca almeno un giorno prima e conservarlo in frigorifero, in modo da far sprigionare i sapori che lo compongono.

Buon appetito!

Leggi anche