×

Polmonite da legionella: primi 2 casi registrati in Brianza

Due anziani sino stati ricoverati a Desio, in Brianza, perché colpiti dal batterio della legionella. I Lombardia confermati 23 casi.

legionella

Aumentano i casi accertati di legionella in Lombardia. L’epidemia di polmonite che ha coinvolto il Bresciano, dopo essersi estesa in alcune zone del Mantovano e del Cremonese, potrebbe aver raggiunto infatti anche la Brianza. Ricoverati a Desio perché infettati dal batterio due anziani.

Legionella anche a Desio

Confermati due nuovi casi di polmonite da legionella, stavolta in Brianza. Due anziani di 78 e 89 anni sono stati infatti ricoverati nell’ospedale di Desio. Sono i primi casi registrati nella provincia della Brianza, dopo l’epidemia che ha colpito il Bresciano e, successivamente, alcune zone del Mantovano e del Cremonese. Gli ospedali di Monza e Desio avevano già ospitato casi di legionella, ma i pazienti arrivavano da altre province.

Il 78enne è invece di Cesano Maderno.

Si era rivolto nei giorni scorsi al pronto soccorso per problemi respiratori e dopo essere stato ricoverato in ospedale è finito in rianimazione. L’uomo aveva già diverse altre patologie, che potrebbero averlo reso più debole e quindi più facilmente attaccabile dal batterio. Per il momento non è possibile stabilire con certezza il decorso della malattia.

In prognosi riservata, ma in condizioni stabili, anche l’89enne, da anni residente a Desio e ricoverato da domenica scorsa nel reparto di Medicina. Stando ai medici, il paziente sta rispondendo positivamente alle cure. Su circa 240 casi di accessi in ospedale per polmonite in Lombardia, ad oggi sono quindi 23 quelli di legionella. Non è stato comunque ancora accertato il collegamento tra i due ricoveri di Desio e l’epidemia in corso nella Regione.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche