×

Pomeriggio Cinque, Barbara d’Urso sulle canzoni di Fedez: “Non porto rancore”

La conduttrice Barbara d’Urso ha affrontato, a Pomeriggio Cinque, la polemica relativa al linguaggio usato in passato da Fedez in alcune sue canzoni.

Fedez
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Nel corso della puntata di martedì 4 maggio di Pomeriggio Cinque andata in onda su Canale 5, la conduttrice Barbarad’Urso ha espresso la propria opinione in merito ai testi di alcune canzoni scritte in passato dal rapper Fedez.

 

Canzoni Fedez, polemica dai social a Barbara d’Urso

In seguito al discorso pronunciato sul palco del Concertone del Primo Maggio e alle polemiche scaturite, Fedez è certamente uno dei personaggi più discussi, citati e criticati del momento.

Le parole proferite dall’artista in diretta nazionale lo scorso 1° maggio, infatti, hanno spinto molti personaggi del mondo politico e dello spettacolo a contrattaccare postando sui social estratti di canzoni che il rapper ha presentato nel corso della sua carriera professionale.

I brani risalgono quasi tutti a circa un decennio fa e le accuse rivolte a Fedez riguardano il linguaggio usato poiché nei testi sono presenti termini come “fin*****o”, “fr**io” ed espressioni analoghe che appaiono, oggi, in netto contrasto con l’impegno mostrato dall’artista nella difesa dei valori incarnati dal Ddl Zan e con la sua battaglia a sostegno dell’approvazione della proposta di legge.

Canzoni Fedez, “Blasfemia” e Barbara d’Urso

Nonostante Fedez abbia già fornito spiegazioni a proposito del linguaggio usato nelle canzoni incriminate, le polemichenon si placano e si sono estese fino ad arrivare nel salotto di Pomeriggio Cinque.

In occasione della puntata di martedì 4 maggio del programma, affrontando il tema dei testi cantati in passato dal rapper, è stata esaminato un brano del 2010 intitolato Blasfemia che contiene una strofa rivolta proprio alla conduttrice Barbara d’Urso: “Dimmi se ti gusta / se questo è giusto, / ti do mezza busta se mi fai un mezzo busto, / te la do tutta se mi ammazzi Barbara d’Urso, / perché io non posso ancora concedermi questo lusso”.

Pomeriggio Cinque, Barbara d’Urso sulle canzoni di Fedez: “Non porto rancore”

Ricordando la canzone, Barbara d’Urso ha rapidamente chiarito di non sentirsi né offesa né risentita dal testo della canzone di Fedez, spiegando di aver perdonato l’accaduto già da diverso tempo e di voler valutare anche la crescitapersonale che il cantante ha manifestato nel corso degli anni.

Pertanto, la nota conduttrice di Mediaset ha spiegato: “Fedez lo sa bene, io ho sempre volato alto e nonostante questo di cui ero a conoscenza, ho sempre fatto mille applausi in diretta a Fedez per il suo impegno, qualunque cosa di positivo abbiano fatto lui e sua moglie. Io non mi porto rancore e va benissimo così, perché quando tu fai delle cose, anche se hai sbagliato, anche contro di me augurandomi di essere uccisa o qualcosa del genere (che fosse ironico o no non ha importanza), però, ripeto, se poi tu cambi e fai delle cose belle per la gente, io sono la prima a dire: bravo Fedez, brava Chiara Ferragni”.

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora