×

Ponte crollato a Miami: video mostra momento del collasso

Condividi su Facebook

Un video ha immortalato l'esatto momento del ponte crollato a Miami. Si trattava di un ponte pedonale di 53 metri ancora in costruzione

È stato diffuso un video in cui viene ripreso l’esatto istante del ponte di Miami. Il ponte crollato era lungo 53 metri, ed era ancora in costruzione. Il filmato, di 27 secondi, è stato diffuso su Twitter da Joel Franco. Nel terribile incidente, hanno perso la vita 9 persone. Sei suo colpo, altre tre in seguito a causa delle gravi ferite riportate. Secondo il dipartimento dei trasporti, un ingegnere aveva segnalato, due giorni prima del fattaccio, delle crepe sulla struttura. Il ponte crollato pesava 950 tonnellate.

Ponte crollato video

Si è diffuso in rete il video che immortala il momento del crollo del ponte pedonale a Miami. Nel breve filmato, si vede la struttura, lunga 53 metri e dal peso di 950 tonnellate, cedere e precipitare sulla strada, molto trafficata.

Nel video si vede anche un operaio che sta lavorando sopra la struttura. Potrebbe essere Navarro Brown, operaio purtroppo tra i deceduti. Il ponte crollato era costato ben 14,2 milioni di dollari. Era stato costruito per unire il campus della Florida International University alla città. I lavori di costruzione hanno avuto inizio 2017. La struttura era ancora in costruzione. L’inaugurazione del ponte crollato era prevista per i primi mesi del 2019. Per ironia della sorte, la decisione di procedere con la costruzione di quel ponte è avvenuta in seguito alla morte di un giovane avvenuta nella strada sottostante. La struttura avrebbe dovuto garantire maggiore sicurezza per i pedoni.

Possibili cause

Ancora adesso, non è facile capire bene le cause del terribile e mortale disastro.

Non è chiaro se siano connesse ad un difetto strutturale dell’opera o ad un errore nella fase di installazione della struttura. Sembra che un ingegnere, nei giorni precedenti al crollo, avesse segnalato delle crepe sulla struttura. Tuttavia, non si sarebbe accertato che il suo messaggio fosse stato recepito. Le autorità locali e la contea di Miami-Dade hanno aperto un’indagine sul drammatico caso per potervi fare luce. Sotto accusa in particolare potrebbe finire il sistema innovativo utilizzato per costruire il ponte, chiamato Accelerated Bridge Construction. Si tratta di un metodo di costruzione che permette di ridurre i potenziali rischi per gli operai, per i pedoni e che riduce drasticamente le interruzioni del traffico.

Il senatore degli Stati Uniti Marco Rubio ha suggerito su Twitter la scorsa settimana che i funzionari stavano stringendo i cavi che hanno supportato la struttura quando è crollato, ma non ha fornito ulteriori informazioni.

Donald Trump ha scritto su Twitter che si continua a “monitorare lo straziante crollo del ponte alla Florida International University, così tragico.

Molti coraggiosi soccorritori si sono precipitati per salvare vite umane. Grazie per il vostro coraggio”. Il crollo del ponte è purtroppo costato la vita a 9 persone. Sei sono morte subito, le altre tre successivamente in seguito ai danni riportati. I testimoni hanno raccontato di aver sentito come una scossa di terremoto.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche