×

Pordenone, forte dolore alla gamba: muore accasciandosi a terra

Il drammatico episodio è accaduto a Pordenone: dopo un forte dolore alla gamba il signor Maurizio Venturi si è accasciato a terra ed è morto.

Ambulanza

Un drammatico episodio si è consumato in provincia Pordenone. Un 61enne di nome maurizio Venturi è morto dopo un forte dolore alla gamba. L’uomo si è improvvisamente accasciato a terra, perdendo i sensi. Restano da comprendere quali siano state le cause reali che hanno portato al decesso dell’uomo e da cosa sia stata provocata quell’improvvisa fitta all’arto inferiore.

Il signor Venturi risultava essere il titolare dell’Hostaria Marignana di Sesto al Reghena, in Friuli Venezia Giulia.

Muore dopo un forte dolore alla gamba: chi era Maurizio Venturi

Maurizio Venturi gestiva l’Hostaria Marignana da qualche anno. In passato, l’uomo aveva lavorato presso la fabbrica Refel della Zona industriale Ponterosso di San Vito. In seguito la decisione di mettersi in gioco nella piccola imprenditoria, rilevando il bar sito in via Marignana a Sesto al Reghena, in provincia di Pordenone.

Il signor Venturi era molto appassionato di questa sua nuova attività, portandola avanti con impegno e dedizione. La morte improvvisa del 61enne ha lasciato sconvolta un’intera comunità. Lo riporta il Gazzettino.

Forte dolore alla gamba e non si risveglia più: una morte assurda

Come informa Caffeina Magazine, quella di Maurizio Venturi è l’ennesima “morte assurda” che avviene in Italia e che lascia sgomenta un’intera famiglia e un intero paese.

Non è ancora chiara la reale causa di morte del 61enne. L’uomo, prima della fitta alla gamba, non aveva accusato ulteriori segnali che potessero far supporre problemi di salute importanti. In seguito, il malore è giunto e se l’è portato via. Nulla da fare per il signor Venturi, titolare di una piccola attività a Sesto al Reghena. Inutili i tentavi di rianimarlo.

Forte dolore alla gamba: una morte senza alcun preavviso

Quella di Maurizio Venturi si tratta di una morte senza alcun tipo di preavviso. L’uomo, da quel che si comprende dalle varie testate che hanno riportato la notizia, non avrebbe sofferto di patologie rilevanti o, almeno, questo non è risaputo per ora. Maurizio era molto conosciuto nella sua zona, poiché in molti frequentavano il suo locale. Proprio i suoi clienti risultano essere i più increduli sul fatto che non potranno più vedere Maurizio. Al momento non si sa se sia stata disposta un’autopsia per accertare le cause della morte dell’uomo. Quella accusata da Maurizio Venturi alla gamba sarebbe stata una fitta prolungata.

Contents.media
Ultima ora