×

La pornostar Valentina Nappi consiglia: “Concedetevi di più, anche ai losers”

La pornostar Valentina Nappi si è espressa sul caso che scuote Hollywood: "È una caccia all'orco". Intanto consiglia alle ragazzine di concedersi di più.

default featured image 3 1200x900 768x576

“Alle ragazze bisognerebbe dire: se volete essere chic e moralmente superiori, datela il più possibile”. Questo è il consiglio, decisamente fuori dalle righe, della pornostar Valentina Nappi. La diva dice questo rivolgendosi alle donne in merito alle polemiche sorte in questi giorni dal caso Weinstein.

Intervistata da un portale regionale campano, la pornostar ha definito la sua posizione relativamente al caso che sta scuotendo Hollywood: “È una illusione pensare che il sesso femminile possa smettere di essere merce di scambio. Questo, se persiste una situazione in cui c’è scarsa disponibilità. Quello che è una risorsa scarsa, giocoforza è merce di scambio, in un modo o nell’altro. Al contrario, se ci fosse disponibilità, se anche l’operaio e non solo il ‘boss’ della situazione avesse la possibilità di essere soddisfatto, allora meccanismi come quelli in gioco nel caso Weinstein perderebbero completamente ogni significato.

Che senso avrebbe usare la propria posizione per ottenere quello che tutti hanno a portata di mano?”.

La pornostar Valentina Nappi parla del caso che sta incendiando Hollywood

La Nappi ha poi sottolineato che si tratta di una sorta di caccia alle streghe. Tutto quello che sta succedendo mette al centro del mirino una parte del mondo femminile che ha gridato allo scandalo: “Si tratta di una caccia all’orco. E la caccia all’orco è solo in apparenza antitetica a determinati meccanismi di potere”.

In realtà – sostiene sempre l’attrice– essa è espressione di un femminismo prude, misandrico e antisesso. Non è altro che ‘verginismo’ sotto mentite spoglie. Tale verginismo è il limite verso cui tende la percezione della sessualità femminile in qualità di ‘valore’. Tale ideale è contrario rispetto a quello dell’uguaglianza fra i sessi, che sta proprio nella direzione opposta. Quella del ‘prezzo’ che tende a zero – continua la Nappi – del sesso femminile che cessa di essere ‘risorsa scarsa’.

Infine la diva sottolinea ancora: “Datela il più possibile. Concedetevi ai losers (perdenti, ndr), agli emarginati, ai neri che vendono fazzoletti ai semafori, agli ultimi. Anche a costo di andare contro certi vostri istinti. Ovvero contro l’attrazione femminile per i ‘vincenti’ e la tendenza a tralasciare i losers che è riprovevole. Ma purtroppo naturale”. Quello che ribadisce la Nappi, dunque, è capire quanto sia necessario riscoprire, anche nell’attrazione sessuale, il bello di essere controistintivi.

Nel frattempo, in merito alla riprovevole vicenda di Harvey Weinstein, la polizia di New York ha raccolto sufficienti indizi per attivare l’accusa di stupro contro il produttore di Hollywood. Ci sono infatti abbastanza prove per un mandato d’arresto. La deposizione dell’attrice Paz de la Huerta, protagonista di Boardwalk Empire, è stata fondamentale per il prosieguo dell’indagine. La donna accusa infatti Weinstein di un doppio stupro nel suo appartamento a New York nel 2010.

Contents.media
Ultima ora