Powerbank e caricabatteria per smartphone: migliori offerte
Powerbank e caricabatteria per smartphone: migliori offerte
Tecnologia

Powerbank e caricabatteria per smartphone: migliori offerte

powerbank

Andiamo a conoscere meglio questi due apparecchi e poi a vedere quali sono i migliori powerbank e caricabatterie presenti su Amazon

I cellulari diventano sempre più importanti nella nostra vita, per questo è fondamentale che restino sempre in carica. A questo servono powerbank e caricabatterie per i nostri Smartphone. Andiamo a conoscere meglio questi due apparecchi e poi a vedere quali sono i migliori powerbank e caricabatterie presenti su Amazon. Pronti ad avere tutte le vostre informazioni?

Powerbank

Le batterie dei nostri cellulari sono sempre un problema, ma powerbank e caricabatterie sono la soluzione. Infatti, uno dei difetti che affligge maggiormente i dispositivi di ultima generazione, potenti e ricchi di funzioni, è sicuramente la scarsa autonomia.
Ti sarà capitato di non riuscire ad arrivare a fine giornata, ed essere costretto a dover ricaricare più volte il tuo dispositivo. Non sempre però hai il caricabatterie o una presa elettrica a disposizione, soprattutto durante lunghi viaggi o passeggiate all’aperto.

Ecco che allora potrebbe essere necessario avere sempre con sé una batteria esterna portatile, altrimenti detta PowerBank, in grado di garantirti la ricarica di uno o più dispositivi, in base alle tue esigenze.

Ne esistono a centinaia, comparabili per grandezza, funzionalità e amperaggio. Ed è possibile scegliere la migliore, sia in termini di qualità che di prezzo. Per aiutarti nella scelta di una powerbank ti posso riassumere in tre semplici punti quali sono i fattori principali da tenere in considerazione.

Powerbank fattori

Per prima cosa devi scegliere la capacità. Desideri qualcosa di leggero, pratico e che possa essere facilmente trasportabile? Oppure qualcosa di più grande ma che possa ricaricare tutti i tuoi dispositivi? La prima domanda che ti devi porre è in quali situazioni dovrai utilizzare la tua power bank: questo è il punto chiave per scegliere una power bank che ti sia davvero utile. Potrebbe capitarti, ad esempio, di essere arrivato quasi alla fine della tua giornata, ma ti serve una piccola dose di ricarica per arrivare in tempo a uno presa di corrente. Oppure, in senso diametralmente opposto, essere in pausa pranzo, e renderti conto che nel pomeriggio ti serviranno smartphone e tablet e le batterie sono quasi morte entrambe!

Una volta che avrai chiarito questo punto, la scelta si risolve in modo matematico.

La potenza di una power bank è indicata in termini di capacità (mAh oppure Ah): normalmente viene riportato su si esse un numero, ben visibile, che ne contraddistingue la capacità. Nella realtà, la potenza e la capacità sono due concetti distinti, ma spesso vengono erroneamente visti come sinonimi. Una volta chiara la capacità della batteria interna del tuo device, dovrai comprare una power bank che abbia una capacità almeno il 20% superiore. Questo per garantirti almeno una ricarica completa del tuo cellulare/tablet.

In secondo luogo, bisogna fare attenzione alla porta Usb. Un altro aspetto che dovrai considerare è che se dovrai, ad esempio ricaricare un tablet, ti servirà una power bank che possa fornire una giusta quantità di corrente in uscita. Questo dato viene spesso trascurato o ignorato, ma, credimi, è di estrema importanza. Se, invece il mio device ha un alimentatore di potenza inferiore rispetto a quella della power bank? Tranquillo, assolutamente niente! Sarà infatti il tuo dispositivo che ridurrà la quantità di corrente in ingresso, portandola al valore più corretto.

Ricorda: non limitare le tue scelte a modelli con bassa corrente in uscita! Controlla, inoltre, le specifiche delle porte USB della power bank: i più piccoli hanno una sola uscita USB ,e da questa viene erogato solo 1A di corrente.

Infine bisogna scegliere il tipo di powerbank. Come avrai sicuramente notato, esistono decine e decine di possibili scelte in termini di forma, dimensione e prestazioni. Ma un altro aspetto che ti consiglio di considerare è la possibilità di associare al dispositivo altre funzioni e caratteristiche. Come ad esempio con il “Wondercube“, di cui ti ho parlato in questo post.

Un’ultima cosa che ti voglio segnalare riguarda i modelli Dual USB, la cui richiesta sta aumentando notevolmente. Oltre all’evidente vantaggio del ricaricare due devices contemporaneamente, questi gadget offrono altri vantaggi: una elevata capacità in termini di mAh, e l’erogazione di 2A o più da una delle porte. Infine il cavo: se sei uno che semina cose in giro per il mondo, come il buon Pollicino, comprare una powerbank con il cavo di ricarica integrato può esserti utile!

Powerbank tipologie

Esistono diversi tipi di powerbank, vediamoli.

Power Bank 2200 mAh

Caratterizzata da un design cilindrico e minimale, risulta perfetta per la ricarica di iPhone o di smartphone Android/Windows Phone in generale, vista la porta USB a cui potremo agganciare qualsiasi cavo per la ricarica.

L’immagazzinamento dell’energia avverrà tramite un’apposito cavo microUSB da 20 Cm incluso nella confezione, in cui troveremo una comoda touch bag, fondamentale per proteggere e portare con noi tutti gli accessori annessi.

Power Bank 4000 mAh

Perfetta per Smartphone, Tablet e Phablet di qualsiasi genere, con un pacco batteria da 4000 mAh, tale Power Bank Puro garantirà un minimo di energia per ricaricare uno o due dispositivi, nel caso in cui non potremo utilizzare una presa di corrente per uno o più giorni. Come al solito la qualità costruttiva del prodotto è eccelsa, così come la scelta di un design minimale adatto a qualsiasi occasione.

Power Bank 6000 mAh

Il pacco batteria da 6000 mAh risulta fondamentale per la ricarica di tablet Android, iPad e iPad mini, in momenti in cui la batteria integrata non dura molto e si arriva con fatica a fine giornata.

Powerbank 5000 mAh

In linea generale, un da 5000 mAh si presenta compatto e dotato di una completa e semplice conformazione, così da facilitare il trasporto nella borsa, nello zaino o nei comodi astucci per il tablet o per lo smartphone.

Oltre alla compattezza e alla leggerezza, tale strumento presenta il notevole vantaggio della facilità d’uso, così da ottimizzare maggiormente le modalità di ricarica.

Infatti, il powerbank è dotato, di solito, di una raffinata tecnologia che consente di procedere alla ricarica con il semplice collegamento tra il dispositivo e lo smartphone, tramite un cavo micro USB. Tali strumenti, infatti, sono dotati di una porta per micro USB per agganciare il cavo, utile sia per la ricarica dello smartphone sia per la ricarica del . Proprio perché utile per il doppio utilizzo, è fondamentale controllare con attenzione gli accessori forniti dalla marca del powerbank acquistato, così da controllare la presenza del cavo o, in caso contrario, procedere all’acquisto di tale accessorio.

Alcuni powerbank, inoltre, sono arricchiti di un pulsante versatile per l’accensione e lo spegnimento, utilizzato anche per il controllo della carica residua dello smartphone o del tablet. Oltre alle caratteristiche tecniche di base, molti powerbank da 5000 mAh sono dotati di optional funzionali per un uso efficiente e variegato. Molti strumenti, infatti, sono arricchiti da una comoda e piccola torcia led, facilmente attivabile con doppio click sul pulsante on – off, così da diversificare l’uso del powerbank.

Inoltre è utile acquistare uno strumento provvisto di un display dalla comoda lettura, con led luminosi per indicare lo stato di carica e la capacità residua, così da poter controllare con maggiore facilità i dispositivi elettronici a disposizione.

Caratteristiche batteria

Per procedere all’acquisto di un powerbank è anche altrettanto importante essere a conoscenza di quali sono le caratteristiche relative alla batteria del dispositivo in questione, come pure del caricatore. Infatti, sono presenti sul mercato diversi modelli di powerbank, con caratteristiche e optional differenti: alcuni strumenti sono dotati di un diverso numero di porte USB, per il collegamento di più dispositivi elettronici, altri, invece, hanno una diversa capacità di batteria interna.

Tale differenze tecniche sono importanti da valutare prima di procedere all’acquisto, così da scegliere uno strumento adatto alle esigenze d’uso: per una semplice ricarica sarà sufficiente un semplice, mentre per un uso maggiore e per diversi dispositivi, può essere utile acquistare uno strumento con più porte USB. Grazie a questo piccolo ma potente e innovativo strumento tecnologico è, quindi, possibile procedere alla ricarica della batteria in ogni occasione, così da poter utilizzare lo smartphone o il tablet con maggiore comodità, anche in luoghi aperti.

Powerbank migliori

Esistono una molteplicità di caricabatterie portatili (detti anche powerbank), ognuno è adatto a uno scopo ben preciso e non è detto che quello con più carica totale sia il migliore, ci sono altri fattori da considerare come il tempo di ricarica e la portabilità, in gran parte dipende dal nostro stile di vita e dall’uso che ne vogliamo fare. In questo articolo vi presenterò i 5 migliori modelli di power bank attualmente sul mercato. Ecco i migliori caricabatterie e powerbank presenti su Amazon e disponibili all’acquisto immediato.

Kinps®10000mAh Powerbank

Caricabatteria esterno ad alta capacità da 10000mAh carica velocemente tutti I tuoi dispositivi scarichi. Le porte in uscita riconoscono automaticamente i tuoi dispositivi grazie alla tecnologia Smart e regolano la carica ottimale per la batteria dei tuoi device.

Puridea S2 Blu Power Bank 10000mAh

La Puridea è una delle marche di powerbank più apprezzate. Con questo dispositivo puoi ricaricare fino a due apparecchi per tre volte consecutive. Così ti garantisce di evitare il rischio che il tuo smartphone si scarichi per un’occasione importante.

AUKEY Power Bank 20000mAh 2 Porte

Il caricabatterie Aukey, oltre ad arrivare fino a 20000mAh garantisce l’impossibilità del sovraccarico dei dispositivi attaccati grazie a dei sensori di sicurezza che evitano ogni inconveniente del genere.

Anker PowerCore 20100mAh Caricabatterie Portatile 2 porte

Carica praticamente inesauribile, e poi è Anker, una garanzia in fatto di poerbank e caricabatterie. Può caricare uno smartphone fino a sei volte senza bisogno di essere a sua volta ricaricato. Meglio di così è quasi impossibile

Coolreall PowerBank Carica batteria Portatile 6000mAh

Stiloso, comodo, pratico, utile, economico. Ottima la gestione dei dispositivi di sicurezza per evitare il sovraccarico e il rapporto qualità/prezzo è davvero competitivo. Assai consigliato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
DeLonghi Eo 2475 Silver
159 €
199 € -20 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora
Modestino Picariello 735 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+