×

Prato, bimba di due anni cade in piscina e va in arresto cardiaco: salvata

A Prato una bimba di due anni è caduta accidentalmente in piscina durante una festa di matrimonio, la piccola è stata salvata da due donne.

Prato, bimba di due anni cade in piscina e va in arresto cardiaco: salvata

Una bambina di appena due anni è caduta in piscina durante una festa di matrimonio a Gonfienti, in provincia di Prato, in seguito alla caduta la piccola ha ingerito molta acqua ed è andata in arresto cardiaco, salvifiche si sono rivelate le manovre di primo soccorso messe in atto da una cameriera e da un’invitata alle nozze.

Prato, bimba di due anni cade in piscina e va in arresto cardiaco: salvata

Tanta la paura per tutti i partecipanti ad una festa di matrimonio tenutasi a Gonfienti, in provincia di Prato, una bimba di due anni, sfuggita al controllo dei genitori, è caduta in piscina e dopo aver ingerito dell’acqua, è andata in arresto cardiaco.

A trovare la piccola all’interno della vasca è stato il padre, che l’ha estratta dalla piscina priva di conoscenza.

A salvare la piccola sono state due donne, nello specifico una cameriera e un’invitata alle nozze, che hanno praticato un massaggio cardiaco e l’hanno rianimata.

L’intervento dei soccorritori del 118 e il trasferimento della piccola in ospedale

Tempestivo è stato l’intervento dei soccorritori del 118 sul posto, al loro arrivo i sanitari hanno trovato la piccola cosciente e in lacrime, per precauzione è stato disposto il suo trasferimento in ospedale.

La bimba è adesso ricoverata nel reparto rianimazione dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Bimba cade in piscina e va in arresto cardiaco: prognosi riservata

Attualmente la piccola è sotto lo stretto controllo dei medici del Meyer di Firenze, che stanno cercando di capire se l’arresto cardiaco subito dalla piccola dopo la caduta in piscina possa averle provocato qualche danno.

La prognosi è riservata, non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti.

Contents.media
Ultima ora