×

Prefettura di Milano, festa della tifoseria dell’Inter: “Potranno partecipare 3.000 persone”

La Prefettura di Milano ha diramato una nota per esplicitare le regole che i tifosi dell’Inter dovranno rispettare per la festa del prossimo 8 maggio.

Scudetto

La Prefettura di Milano ha diffuso una nota attraverso la quale ha esplicitato che la festa per celebrare lo scudetto vinto dall’Inter organizzata dai tifosi della squadra si terrà presso un’area ampia circa 15.000 metri quadrati che potrà ospitare un massimo di 3.000 persone.

Festa della tifoseria dell’Inter: la nota della Prefettura di Milano

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 5 maggio, la Prefettura di Milano ha diramato una nota destinata a comunicare che, il prossimo sabato 8 maggio, non si terrà nessuna “festa dello scudetto” ufficiale per omaggiare l’Inter, nominato campione d’Italia 2020/2021. La vittoria del 19esimo scudetto ottenuto dal club calcistico, infatti, verrà promossa dalla squadra quando l’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da coronavirus apparirà definitivamente sotto controllo e le norme anti-contagio imposte a livello nazionale lo permetteranno.

Non è stata vietata, tuttavia, l’organizzazione di un evento proposto e pubblicizzato dalla tifoseria dell’Inter che si terrà in prossimità dello stadio Meazza, sempre nella giornata di sabato 8 maggio.

Prefettura di Milano, festa della tifoseria dell’Inter: “Potranno partecipare 3.000 persone”

A proposito del divieto di procedere con la “festa dello scudetto” e dell’incontro pianificato dalla tifoseria neroazzurra, la nota della Prefettura di Milano dichiara quanto segue: “La tifoseria organizzata ha tuttavia preavvisato, per quel giorno, una manifestazione di sostegno ai calciatori in prossimità dello stadio Meazza e si è impegnata ad osservare le disposizioni indicate dal questore e quelle previste dalle norme anticovid.

Eventuali violazioni saranno rigorosamente sanzionate”.

Nel corso dello svolgimento del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica svolto a Milano per discutere delle misure da adottare in occasione della prossima partita dell’Inter giocata in casa e dei festeggiamenti legati alla conquista del 19esimo scudetto nerazzurro, è stato annunciato che, in vista di sabato 8 maggio, “è stata individuata un’ampia area nei pressi di San Siro di circa 15mila metri quadrati, dove potranno accedere massimo 3mila persona per una manifestazione di sostegno in occasione della prima partita dell’Inter dopo lo Scudetto: ciò avverrà attraverso filtridelle forze dell’ordine – annuncia ancora la prefettura milanese –, anche al fine di procedere ad una diffusa identificazione dei presenti”.

Prefettura di Milano, festa della tifoseria dell’Inter: la vittoria dello scudetto

La vittoria dello scudetto da parte dell’Inter è stata ufficializzata nel pomeriggio di domenica 2 maggio, con circa quattro giorni d’anticipo rispetto alla chiusura del campionato.

La notizia ha scatenato non solo l’entusiasmo della squadra di Conte ma anche quello dei tifosi che si sono riversati per le vie di Milano, creando assembramenti in piazza Duomo.

Contents.media
Ultima ora