Presidente Expo 2015 Bracco indagata per evasione al Fisco - Notizie.it
Presidente Expo 2015 Bracco indagata per evasione al Fisco
Prima Pagina

Presidente Expo 2015 Bracco indagata per evasione al Fisco

Evasione fiscale e appropriazione indebita. Sono questi i reati per i quali è stata sottoposta ad indagine Diana Bracco, presidente del Cda della “Bracco S.p.A.” e Presidente di Expo 2015 Spa. Alla Bracco sono stati sequestrati beni per un valore di 1 miliardo di euro: gli inquirenti ipotizzano che la fatture false siano riguardanti barche e case private. Le indagini hanno coinvolto, oltre a Diana Bracco, anche Pietro Mascherpa (presidente del Cda di Bracco Real Estate srl), Marco Pollastri e Simona Calcinaghi (due architetti dello studio Archilabo di Monza).

Alla Bracco viene anche contestata dalla Procura di Milano un’appropriazione indebita da circa 3,6 milioni di euro, in quanto la donna avrebbe utilizzato i soldi delle società per fini privati. Il legale che difende la Bracco sottolinea che non vi è stata alcuna frode fiscale, e che la situazione non è rilevante dal punto di vista penale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche