×

Presidi ed iniziative palermitani continuano contro la riforma del mercato del lavoro

La mobilitazione della Camera del lavoro palermitana prosegue contro la riforma del mercato del lavoro e la modifica dell’articolo 18: da oggi sono in programma presidi, eventi ed iniziative per ribadire e continuare a sottolineare che “la scelta fra lavoro e articolo 18 e’ un inganno”. Lo scopo della mobilitazione dei prossimi giorni sarà quello di informare e sensibilizzare tutti i lavoratori per quanto riguarda le conseguenze di “una riforma che non prevede nulla di concreto per i lavoratori parasubordinati, neanche in materia di ammortizzatori sociali e che con la modifica dell’articolo 18 mira a togliere le garanzie ai dipendenti”.

Da oggi fino al 30 marzo, in particolare, saranno presenti Nidil Cgil (Nuove identita’ di lavoro, sindacato che riguarda i lavoratori atipici) e Slc Cgil (sindacato lavoratori comunicazione) presso il call center Almaviva Contact, che si trova in via Tommaso Marcellini.

Dal 29 al 2 aprile il presidio si sposterà presso la sede di Almaviva Contact, in via Cordova 76; il 3 aprile sarà invece presso Accenture outsourcing srl di via Ugo La Malfa 75-77.

Leggi anche