Prestiti: il migliore è quello IWBank, il peggiore quello UGF - Notizie.it
Prestiti: il migliore è quello IWBank, il peggiore quello UGF
Mutui e Prestiti

Prestiti: il migliore è quello IWBank, il peggiore quello UGF

finanziamenti
prestiti

Dai dati di Banca d’Italia emerge che sono aumentate le famiglie che hanno chiesto ed ottenuto prestiti, ma allo stesso tempo sono aumentate le sofferenze bancarie, con un numero preoccupante di famiglie ‘indebitate’ che non riesce a restituire i finanziamenti. La ricerca del prestito ‘meno caro’ è in aumento, così come il numero delle persone che ricorre a strumenti di confronto on-line per cercare di orientarsi. Da un’esame approfondito sulle condizioni di finanziamento offerte da diversi Istituti di credito, basandosi non solo sul tasso annuo, ma anche sul Taeg (indice sintetico che indica il costo complessivo che si dovrà sostenere in percentuale sul finanziamento, quindi oltre al tasso di interesse prende in considerazione anche i costi accessori come le assicurazioni e i costi di istruttoria), che aiuta meglio a capire il costo che il prestito rappresenta, è risultato che una buona media di tassi praticati attualmente si aggira intorno al 7%. Il miglior finanziamento sia come Tan che come Taeg è IWBank, che con la formula di prestito denominata Iw Prestito permette di ottenere fino a 30.000 euro, con un Tan del 6% e un Taeg del 6,17%, quindi presenta dei costi molto contenuti.

L’unico aspetto che potrebbe scoraggiare è la durata in quanto non va oltre le 60 rate (5 anni). Un’altro prestito che si mantiene abbondantemente sotto la media è il prestito chiamato Prestito Personale con Garanzia di Banca Mediolanum, con un Tan medio del 6,147%, con durata fino a 84 mesi. L’aspetto negativo che tuttavia presenta questo prestito è che viene dato solo a coloro che abbiano dei prodotti del gruppo Mediolanum da mettere a garanzia, e dalla tipologia dei prodotti e dal loro importo dipende anche il Taeg applicato, così come l’importo massimo finanziabile (il calcolo viene effettuato applicando degli scarti sugli importi investiti o sul loro controvalore, sempre a seconda della tipologia di prodotti). La maglia nera viene conquistata dal prestito Gi Y Tuo Casa, della UGF, che applica un Tan del 17,21% e un Taeg del 18,24%. Tassi decisamente al di sopra, oltre il doppio della media di mercato, e che non può incassare che un giudizio negativo.

giusto per completezza dei dati, l’importo massimo finanziabile è fino a 30mila euro e per una durata massima di 84 rate.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*