×

Previsioni giovedì 2 novembre 2017

Anche in questo giorno le regioni saranno in gran parte baciate dal sole. Le temperature saranno nella media stagionale. I mari mossi, i venti deboli.

default featured image 3 1200x900 768x576

Previsioni

Ancora niente piogge sul nostro paese. Ci saranno in alcune zone delle nuvole e qualche precipitazione ma non saranno ancora consistenti. Per vedere veramente la pioggia bisognerà attendere fino a domenica. Per il momento godiamoci ancora queste giornate di sole e di tempo bello visto che dovrebbe durare ancora per poco.

Le due isole avranno le temperature più alte rispetto a tutte le altre regioni. I mari saranno mossi o molto mossi ed i venti deboli. Vediamo ora cosa ci riserva questo giovedì nelle varie zone dell’Italia.

Il Nord

Sul settore occidentale del settentrione molte nubi apriranno la mattinata. Andranno aumentando ed interesseranno tutto le regioni del Nord. Ci sarà qualche pioggia debole sulla Liguria ma si intensificherà nel pomeriggio.

L’intensificazione interesserà il settore di levante.

Il Centro

A partire dalla tarda mattinata ci sarà una intensificazione della nuvolosità. Dapprima interesserà la Toscana e ci saranno anche delle deboli piogge con qualche rovescio più consistente. Questi saranno a ridosso dei rilievi e poi successivamente alche sulle restanti regioni peninsulari. A fine giornata non è da escludere qualche fenomeno sulla zona centro settentrionale del Lazio.

Il Sud e le Isole

La Sardegna aprirà la giornata con il tempo stabile e con la prevalenza di sereno.

Poche saranno le nubi presenti sull’isola. Nessuna pioggia è prevista nella giornata. La Calabria avrà il cielo molto nuvoloso così come la Sicilia. Ci saranno dei piovaschi ma sono più probabili sull’isola. Nelle restanti regioni meridionali il cielo sarà sereno con il transito di estese velature. Queste transiteranno a partire dalla tarda mattinata per avere poi in tarda giornata qualche nube. Le nuvole saranno consistenti ed interesseranno maggiormente la Campania e la Basilicata tirrenica.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in lieve calo sulla Calabria e su entrambe le isole. Sul resto della penisola saranno stazionarie o al massimo senza variazioni di rilievo. Le massime invece andranno diminuendo sull’arco alpino. Aumenteranno sulle Marche, sull’Abruzzo ed al Sud. Sulle restanti regioni saranno stazionarie. I venti al Nord saranno deboli variabili. Avranno la tendenza a disporsi dai quadranti meridionali sulla regione Liguria. Qui ci saranno dei locali rinforzi. Sul settore ionico invece saranno generalmente settentrionali e di moderata intensità. Sulle restanti regioni da deboli a moderati e di direzione variabile. Per quanto riguarda i mari saranno mossi lo Ionio meridionale, il mare ed il canale di Sardegna. Lo Ionio settentrionale e lo stretto di Sicilia saranno d poco mossi a localmente mossi. Gli altri mari saranno poco mossi con il moto ondoso in aumento. L’aumento lo avremo sul Tirreno settentrionale e sul mar Ligure.

Contents.media
Ultima ora