×

Previsioni meteo giovedì 8 luglio 2021: temporali al Nord, caldo e picchi di 39 gradi al Centro-Sud

Previsioni meteo di giovedì 8 luglio 2021: temperature massime quasi ovunque in crescita e comprese fra 30 e 36 gradi ma da domani cambierà qualcosa

Italia divisa fra temporali e gran caldo

Le previsioni meteo di domani, giovedì 8 luglio 2021, vedono un’Italia divisa in due, con temporali al Nord e con caldo e picchi fino a 39 gradi al Centro-Sud. Una situazione che dovrebbe riguardare l’intero stivale, isole comprese, per i prossimi giorni ed almeno fino alla fine della settimana in corso.

Il dato tecnico è che già da oggi e partire da domani giovedì 8 luglio le previsioni meteo danno tempo sarà perlopiù soleggiato al Centro-Sud con temperature ben al di sopra della media e punte di 37-39 gradi.

Ecco le previsioni meteo per giovedì 8 luglio: domina l’Anticiclone Nord-Africano

Tutto questo invece con le regioni settentrionali interessate da temporali sparsi ovunque. Le avvisaglie di ciò che accadrà domani ci sono già oggi, mercoledì 7 luglio, con l’Anticiclone Nord-africano, la cui opera era stata prevista già a fine maggio, che rende da 36 ore il clima molto caldo e afoso, con picchi di afa proprio al Nord.

Le temperature massime sono quasi ovunque in crescita e comprese fra 30 e 36 gradi, con punte che possono arrivare a toccare anche 37-39 gradi.

Previsioni meteo 8 luglio: al Nord meno caldo con temporali anche forti

Tuttavia domani giovedì 8 luglio il tempo subirà un cambiamento decisamente marcato, specie sulle zone di pianura settentrionali. Lì, grazie al passaggio di una perturbazione atlantica, sono previsti numerosi temporali che porteranno anche un percepibile calo delle temperature.

Si avranno perciò nubi più diffuse sul Nord Italia, con temporali anche di forte intensità e con intensità da decrescente a minore anche sulle regioni centrali e sulla Sardegna.

Previsioni meteo 8 luglio: al Centro-Sud cieli azzurri e si suderà ancora di più

Al Sud ed in Siclia invece la musica sarà diversa: il cielo rimarrà sereno, con ilcaldo addirittura in aumento e con la colonnina di mercurio prossima ai 40 gradi.

La stabilità che persisterà su quelle aree anche nelle prossime ore e a differenza di quelle settentrionali in pratica porterà le temperature già calde di oggi a diventare caldissime. Temperature in calo invece al Nord-ovest e sulla Sardegna occidentale proprio a causa della perturbazione di origine atlantica. E Meteo.it spiega che nell’ultima parte della settimana si prevedono giornate soleggiate ma, grazie ai venti relativamente freschi che seguono la perturbazione, con il caldo afoso in attenuazione.

Contents.media
Ultima ora