Previsioni meteo domenica 12 novembre 2017 - Notizie.it
Previsioni meteo domenica 12 novembre 2017
Meteo

Previsioni meteo domenica 12 novembre 2017

Previsioni meteo domenica 12 novembre 2017

La giornata di domenica avrà la presenza di piogge e temporali al Sud. Nel resto del Paese ci sarà una nuvolosità variabile.

Previsioni meteo

La giornata sarà caratterizzata da piogge e temporali sparsi all’estremo Sud. Per il resto delle regioni la giornata sarà discreta con un pochino di sole. Purtroppo però oggi arriverà la perturbazione n 3 del mese. Arriverà sulle Alpi e questo causerà verso la fine della giornata un peggioramento del tempo al Nord. Durante la notte si andrà spostando sul resto del paese. Incomincerà a sentirsi anche un pochino di aria fredda ma sempre nella notte e poi porterà lunedì ad un tempo quasi invernale.

Il Nord

Sulle aree di confine ci saranno degli addensamenti compatti e deboli nevicate. Inizieranno sulla Valle D’Aosta e sui maggiori rilievi. A partire dal pomeriggio si estenderanno ai rilievi del Trentino Alto Adige e della Lombardia. Sul resto del settore ci saranno delle velature diffuse e consistenti, si andranno dissolvendo dal pomeriggio. Il dissolvimento sarà sul settore occidentale. Sulla Pianura Padana la mattina saranno presenti delle dense foschie.

Il Centro

Sulle regioni peninsulari ci sarà una nuvolosità irregolare che si andrà intensificando a partire dalla tarda mattinata.

L’intensificazione partirà dal versante tirrenico ed inizierà con la pioggia. A partire dal pomeriggio ci saranno rovesci e temporali.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna ci saranno molte nuvole e porteranno deboli precipitazioni. A partire dalla seconda parte della giornata si attenueranno. Sulla Sicilia ed il settore ionico le condizioni saranno di moderato maltempo. Saranno presenti deboli fenomeni. Sulle altre regioni meridionali il cielo sarà parzialmente velato. La sera le nuvole aumenteranno sulle regioni tirreniche e ci potranno essere anche brevi piovaschi o rovesci.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno generalmente stazionarie. Ci potrebbe essere un lieve aumento. Le massime saranno in rialzo al sud ed in diminuzione sul Veneto e l’Emilia Romagna. Sule resto del Paese non si avranno variazioni importanti. I venti sulle due isole saranno da deboli a moderati settentrionali. In Sardegna si intensificheranno a partire dalle ore pomeridiane. Sulle restanti regioni saranno deboli e di direzione variabile.

Si andranno disponendo sui quadranti meridionali e in contemporanea si intensificheranno sulla Puglia salentina. Il mare della Sardegna sarà molto agitato, il canale andrà da agitato a molto agitato. Lo Ionio e lo stretto di Sicilia saranno molto mossi e tenderanno all’agitato. I restanti bacini saranno mossi, il mar Ligure localmente molto mosso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche