Previsioni meteo domenica 22 aprile 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo domenica 22 aprile 2018
Meteo

Previsioni meteo domenica 22 aprile 2018

Previsioni meteo domenica 22 aprile 2018

In questa domenica la situazione meteo vede una prevalenza di cielo soleggiato e di temperature al di sopra delle medie stagionali.

Previsioni meteo

Questa domenica sarà una giornata all’insegna del cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settentrione ed il centro sud. Un leggero aumento di nuvolosità lo potremo avere nelle ore pomeridiane sulle zone appenniniche. Ci sarà alternanza di sole e nuvole sulla Sicilia e sulla Calabria. Possibilità di isolati acquazzoni o temporali sui rilievi di queste due regioni. Le temperature non avranno delle variazioni rilevanti ma è da precisare che le massime continueranno ad essere di diversi gradi sopra la norma del periodo. Se vogliamo fare un paragone sembrano più temperature caratteristiche di fine maggio e di giugno. Tutto questo è causato da una robusta e vasta area di alta pressione che investirà gran parte dell’Europa Centrale e Meridionale. I venti soffieranno deboli ed i mari risulteranno poco mossi. Vediamo ora nel dettaglio la situazione meteo delle tre aree geografiche italiane.

Il Nord

Sulle regioni settentrionali ci saranno condizioni di bel tempo.

Arriveranno delle velature verso la fine del pomeriggio e l’inizio della sera. Queste inizieranno a partire dal settore occidentale.

Il Centro

Cielo prevalentemente sereno su tutte le regioni del settore centrale dell’Italia. Possibilità di leggera nuvolosità ma senza fenomeni associati.

Il Sud e le Isole

Presenza di addensamenti compatti sulla Sicilia e sulla Calabria che porteranno anche precipitazioni con carattere di rovescio o temporale. Sul resto delle regioni ci sarà un ampio soleggiamento con scarsissima nuvolosità. Sul settore tirrenico nelle ore più calde della giornata la nuvolosità risulterà un pochino più consistente.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime avranno una leggera diminuzione sul Friuli Venezia Giulia, sul Veneto, la Toscana e la Romagna. Sulle aree appenniniche centro meridionali ci sarà un tenue aumento. Sul resto del Paese non si rileveranno variazioni. Le massime sulle zone costiere del Tirreno, sul Friuli Venezia Giulia, il Veneto, la Liguria, la Sicilia e la Calabria in flessione.

Sulle regioni adriatiche centro meridionali aumenteranno ma rimarranno stazionarie sul resto del territorio italiano. I venti su quasi tutto il territorio saranno deboli e di direzione variabile. A livello locale potranno assumere carattere di brezza. I mari da poco mossi a mossi lo stretto di Sicilia meridionale e lo Ionio nella zona sud occidentale. Tutto il resto dei bacini saranno calmi o poco mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche