Previsioni meteo domenica 29 aprile 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo domenica 29 aprile 2018
Meteo

Previsioni meteo domenica 29 aprile 2018

Previsioni meteo domenica 29 aprile 2018

La giornata vedrà in quasi tutto il territorio italiano una situazione di instabilità climatica. Nuvole alternate a piogge e ampi spazi di sereno.

Previsioni meteo

Siamo arrivati all’ultima domenica di Aprile e in questa giornata si avvicinerà una nuova perturbazione la n.8 del mese. Raggiungerà le regioni settentrionali la sera e sarà preceduta da un aumento locale dell’instabilità sia sul Nord dell’Italia che sull’Appennino centrale. Le temperature massime rimarranno per lo più stazionarie, le minime diminuiranno portando un pochino di fresco. Il clima risulterà più fresco al Nord mentre al Sud avremo temperature che toccheranno punte estive. I venti saranno moderati e i mari mossi. Analizziamo ora nel dettaglio la situazione meteo nelle tre aree geografiche.

Il Nord

Il cielo sarà coperto o molto nuvoloso sul Piemonte, la Valle D’Aosta, la Liguria e la Lombardia. Associate ci saranno anche piogge e temporali che diventeranno più frequenti e localmente di forte intensità sui settori settentrionali della Lombardia e del Piemonte. Sul resto delle regioni settentrionali ci sarà una nuvolosità variabile che risulterà anche intensa.

Rovesci sparsi li avremo sul Trentino alto Adige, l’Emilia Romagna centro occidentale, sul Friuli Venezia Giulia e sulle aree interne del Veneto.

Il Centro

Sulle zone interne peninsulari presente una nuvolosità compatta con piogge e rovesci locali. La situazione si andrà attenuando già dalle prime ore del pomeriggio. Nelle ore serali torneranno le nuvole e si vedrà qualche rovescio sulla Toscana centro settentrionale.

Il Sud e le Isole

La Sardegna inizierà la mattinata con ampi spazi di sereno ma nel primo pomeriggio le nuvole aumenteranno. Rovesci e piogge sparse saranno presenti sulle zone interne dell’isola. Nelle regioni del meridione la situazione meteo vede una nuvolosità variabile con locali piovaschi nella prima parte della mattina. Interesseranno il Cilento, la Sicilia orientale e settentrionale e l’Appennino calabro lucano. Nelle ore successive ci sarà un deciso miglioramento. Le schiarite interesseranno tutto il meridione.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime in aumento su tutto il territorio italiano. Le massime subiranno una leggera diminuzione sulle Alpi occidentali, la Liguria, le zone interne del centro e sulla Campania.

Un lieve aumento lo avremo lungo le regioni adriatiche del centro sud, sulla Sicilia e sulla Sardegna. Rimarranno stazionarie sul resto del territorio. I venti moderati settentrionali sulla Calabria ionica e sulla Sicilia orientale. Sul resto delle regioni inizieranno deboli variabili ma avranno la tendenza a diventare moderati dai quadranti occidentali. Dapprima li avremo sulla Sardegna e nelle ore serali anche in Liguria, Toscana, Lazio e appennino settentrionale. Per quanto riguarda i mari avremo molto mossi lo Ionio settentrionale e lo stretto di Sicilia nella parte orientale. Tutto il resto dei mari saranno poco mossi ma il moto ondoso aumenterà durante la giornata. Diventeranno molto mossi il mare e il canale della Sardegna, il Tirreno centrale, lo stretto della Sicilia e il mar Ligure.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche