×

Previsioni meteo domenica 4 gennaio 2018

La giornata che chiude il primo week end del mese sarà all'insegna del cielo sereno o poco nuvoloso. Presenti nuvole consistenti con piogge serali.

Previsioni meteo domenica 4 gennaio 2018

Previsioni meteo

La giornata al Nord inizierà con un cielo poco nuvoloso, le nuvole si intensificheranno nel corso della giornata. Al centro presenza di ampie schiarite e poche nuvole. Al meridione la giornata inizierà con cielo sereno che si andrà annuvolando durante le ore centrali della giornata. Vediamo ora nello specifico cosa ci aspetta nelle tre aree geografiche.

Il Nord

Il cielo sarà molto nuvoloso o coperto sull’Emilia Romagna occidentale e sulla Liguria. Presenza di piogge e deboli rovesci a partire dalla mattina. Presenza di neve per quote superiori agli 800 metri. Sul resto del settore ci sarà un ampio soleggiamento ed una scarsa nuvolosità. Le nuvole si intensificheranno durante la mattina iniziando dal settore occidentale. Nelle ore serali dei piovaschi interesseranno la Pianura Padana centro orientale.

Il Centro

La mattina vedrà la presenza di addensamenti compatti sulla Toscana centro settentrionale e sulle aree appenniniche.

Su quest’ultime durante il trascorrere della mattina si andranno attenuando. Sul resto delle regioni centrali ci saranno ampie schiarite e poco nuvole. Sul settore centro occidentale la sera aumenterà la nuvolosità.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna la giornata inizierà con degli addensamenti compatti. Anche le regioni tirreniche peninsulari inizieranno con degli annuvolamenti consistenti. Saranno presenti anche deboli fenomeni sparsi che si andranno attenuando durante la mattinata. Gli annuvolamenti interesseranno anche la Sicilia settentrionale. Sul resto del meridione il cielo sarà sereno o al massimo poco nuvoloso. Durante le ore centrali della giornata ci sarà una intensificazione della nuvolosità.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime andranno diminuendo un po’ ovunque. La diminuzione più marcata ci sarà al centro sud. Le massime saranno in flessione al Nord mentre al centro, sulla Romagna e sul Sud tirrenico aumenteranno.

Sul resto del territorio rimarranno stazionarie. I venti soffieranno moderati occidentali sulla Calabria. Al centro sud deboli dai quadranti occidentali. Presenza di rinforzi mattutini sulla Basilicata tirrenica e sulla Campania. Al Nord soffieranno deboli e di direzione variabile. Molto mossi il mare ed il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia, il Tirreno centro meridionale ed il mar Ligure. La zona del Tirreno centro meridionale risulterà localmente agitato in prima mattinata. Lo Ionio ed il basso Adriatico da mossi a molto mossi. Mosso il Tirreno settentrionale, poco mosso il restante Adriatico.

Scrivi un commento

300

Leggi anche