Previsioni meteo giovedì 19 aprile 2018 | Notizie.it
Previsioni meteo giovedì 19 aprile 2018
Cronaca

Previsioni meteo giovedì 19 aprile 2018

Previsioni meteo giovedì 19 aprile 2018

La giornata sarà caratterizzata dal cielo sereno su quasi tutto il territorio. Addensamenti con fenomeni associati li troveremo sulle isole e al Sud.

Previsioni meteo

La situazione meteo vede cielo sereno su quasi tutto il territorio italiano. Situazioni di nuvolosità e di fenomeni associati saranno più presenti sulle isole e sul meridione. Le temperature avranno dei valori superiori alle medie stagionali. I venti saranno deboli ed i mari poco mossi. Andiamo ora ad analizzare ogni settore nello specifico.

Il Nord

Sulle regioni settentrionali anche in questa giornata ci sarà un cielo sereno. Ci sarà la formazione di una densa foschia che andrà ad interessare di prima mattina la zona della Pianura Padana. Nessun fenomeno previsto su queste regioni.

Il Centro

Addensamenti compatti riguarderanno il Lazio nelle ore mattutine. Associati rovesci e temporali che si andranno esaurendo verso la fine del pomeriggio. A partire dalle ore serali il cielo risulterà limpido. Sulle altre zone del centro il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Annuvolamenti consistenti la mattina sui rilievi dell’Abruzzo mentre delle innocue velature transiteranno nel pomeriggio tra la Toscana, l’Umbria e la zona meridionale delle Marche.

Il Sud e le Isole

Anche la Sardegna avrà addensamenti compatti la mattina che porteranno a rovesci e temporali.

Il miglioramento arriverà nel pomeriggio e porterà il cielo a diventare sereno. Sulle regioni tirreniche presenti molte nuvole compatte con dei deboli rovesci e temporali. I fenomeni risulteranno più frequenti sulla Sicilia ma si andranno attenuando la sera. Sul resto del meridione il cielo sarà sereno con qualche velatura. Di prima mattina presenti addensamenti significativi sul Molise e la Puglia garganica.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime diminuiranno sull’Emilia Romagna, le marche centro settentrionali, il Nord dell’Umbria e la Toscana. Ci sarà un leggero rialzo sulla Sicilia occidentale e sulle aree alpine. Non ci saranno variazioni di rilievo sul rimanente territorio. Le massime aumenteranno sulla Romagna, sulle alpi e al centro sud. L’aumento risulterà più deciso sulle regioni centrali peninsulari. Rimarranno stazionarie sul resto delle regioni settentrionali. I venti saranno deboli dai quadranti settentrionali sulla Liguria e sul centro sud. Presenza di rinforzi pomeridiani sulle aree peninsulari e sulla Sardegna. Soffieranno deboli e di direzione variabile sul resto del Paese. I mari da mossi a poco mossi nel pomeriggio l’Adriatico, lo stretto di Sicilia ed intorno alla Sardegna. Tutti gli altri bacini generalmente poco mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche