×

Previsioni meteo giovedì 29 marzo 2018

La giornata di oggi vede un tempo incerto su tutto il territorio. Al Nord presenti nuvole e fenomeni associati. Al Sud e al centro ampie schiarite.

Previsioni meteo giovedì 29 marzo 2018

Previsioni meteo

Ci avviciniamo sempre di più alla fine di Marzo e alla Pasqua e il tempo ancora sembra avere molte incertezze. Al Nord il cielo risulterà nuvoloso con la presenza di fenomeni associati. Anche dense foschie ancora presenti sulla Pianura Padana. Al centro la mattinata inizierà come al settentrione ma nel pomeriggio ci saranno delle parziali schiarite. Stessa situazione meteo l’abbiamo al meridione dove però nel pomeriggio i miglioramenti saranno più ampi e decisi. Le temperature minime in aumento su quasi tutto il Paese, le massime stazionarie. Vediamo ora nello specifico la situazione.

Il Nord

Su gran parte del settore il cielo sarà molto nuvoloso. Presenti deboli fenomeni sull’area centro orientale della Liguria e delle aree alpine e prealpine. Su quest’ultime i fenomeni saranno a carattere nevoso oltre i 1300 metri.

Nel pomeriggio sono attese delle schiarite parziali sul ponente ligure, sull’area bassa del Piemonte e sull’Emilia Romagna centro occidentale. Piogge, rovesci e temporali andranno ad interessare la sera le zone pedemontane del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. Su quest’ultima regione i fenomeni saranno più frequenti e diffusi. Sulla Pianura Padana delle dense foschie saranno presenti al primo mattino ed al tramonto.

Il Centro

Sulle regioni tirreniche molte nuvole compatte con dei deboli rovesci sulle zone appenniniche. Risulteranno più diffusi sulla Toscana settentrionale ma durante la sera si attenueranno. Delle parziali schiarite si presenteranno il pomeriggio sulle aree costiere, nell’entroterra del Lazio ed anche sull’Umbria meridionale. La mattina sulle Marche e sui rilievi abruzzesi saranno presenti degli addensamenti consistenti e diffusi.

La situazione si andrà riducendo nelle ore pomeridiane e ci saranno velature nel resto del settore.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna occidentale presenti annuvolamenti bassi e stratificati di primo mattino che si andranno dissolvendo. Sul resto dell’isola il cielo sarà sereno ma ci sarà il passaggio di qualche velatura estesa ma innocua. La mattina annuvolamenti compatti sul Molise occidentale, le regioni tirreniche peninsulari e sull’area meridionale della Sicilia. Locali e deboli rovesci si avranno sulla Campania e lungo le coste della Calabria. Nel pomeriggio ci sarà un deciso miglioramento che porterà all’esaurimento dei fenomeni e all’arrivo di spazi di sereno. Quest’ultimo sarà più ampio sulla Basilicata e sulla Calabria. Sul rimanente meridione ampio soleggiamento ma ci sarà in transito un’ampia nuvolosità alta e sottile che inizierà dalla Sicilia.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime subiranno una diminuzione solo sulla Valle D’Aosta e sulla Sardegna.

Aumenteranno su tutto il restante territorio. Le massime aumenteranno sul ponente ligure, al centro ed al sud e sulla zona centro orientale dell’Emilia Romagna. Sul resto del Paese rimarranno stazionarie o al massimo avranno un leggero calo. I venti soffieranno da deboli a moderati meridionali. Presenti rinforzi sulle aree appenniniche settentrionali. Per quanto riguarda la situazione dei mari in questa giornata vede molto mosso solo il mar Ligure. Da poco mossi a mossi lo Ionio ed il mar Adriatico. Mossi tutti i restanti bacini.

Caricamento...

Leggi anche