Previsioni meteo lunedì 16 aprile 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo lunedì 16 aprile 2018
Meteo

Previsioni meteo lunedì 16 aprile 2018

Previsioni meteo lunedì 16 aprile 2018

Inizio di settimana con un tempo instabile che porterà nuvolosità con associate piogge e temporali sparsi su tutto il territorio italiano.

Previsioni meteo

Inizia un’altra settimana ed oggi la situazione meteo vede ancora in essere la depressione che proviene dalla giornata di ieri. Questa continua a portare un tempo variabile e condizioni di instabilità su tutta l’Italia. Vediamo ora nel dettaglio la situazione nelle tre aree geografiche.

Il Nord

Il cielo risulterà molto nuvoloso o coperto in quanto presenti nuvole medio basse. Associate piogge e rovesci ed anche dei locali temporali da sparsi a diffusi sulle regioni centro orientali. I fenomeni si attenueranno il pomeriggio sull’Emilia Romagna centro occidentale e sulla zona bassa del veneto. La sera le attenuazioni riguarderanno la Lombardia e le zone restanti del triveneto con la possibilità di parziali schiarite. Tra il Piemonte e la Liguria per tutta la giornata piogge e deboli rovesci.

Il Centro

Sulle regioni peninsulari sono attese molte nuvole con locali e deboli piogge e temporali. Questi fenomeni la mattina interesseranno la Toscana, il Lazio e le aree appenniniche dell’Abruzzo e delle Marche.

A partire dalle ore pomeridiane i fenomeni diventeranno più diffusi ed anche più frequenti andando ad interessare anche il resto del territorio peninsulare. Faranno eccezione le coste delle regioni tirreniche e dell’Abruzzo. La sera arriverà una generale attenuazione delle precipitazioni ma rimarrà qualche piovasco sulla parte più settentrionale delle Marche.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna già dalla mattina incomincerà ad attenuarsi la nuvolosità ma ci sarà qualche isolato e residuo piovasco. Durante il pomeriggio ci saranno delle velature che diventeranno più spesse la sera sul settore occidentale. Molte nuvole compatte ci saranno sulle regioni tirreniche, sulla Puglia garganica e sul Molise insieme a deboli piogge e temporali sparsi. Nel pomeriggio saranno più diffusi sul settore settentrionale della Puglia e sulle aree appenniniche calabro lucane. Un deciso miglioramento è atteso nelle ore serali con l’esaurimento dei fenomeni e con l’arrivo delle schiarite sulla Sicilia centro meridionale. Sul resto del meridione il cielo sarà sereno o velato.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime in aumento al Nord, sulle Marche e sulla Sardegna settentrionale.

Non ci saranno variazioni di rilievo sulle coste dell’Abruzzo e del Molise, sulla Toscana e sulla Puglia. Diminuiranno sul resto del centro sud specie sul settore tirrenico. Le massime in calo sulla Pianura Padana, sulla Liguria, sul rimanente territorio del Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, sulle regioni tirreniche centro meridionali, sulla Puglia salentina e sulla Sardegna centro occidentale. In leggero rialzo sul resto delle regioni, sarà più deciso sulla Marche, l’Umbria e la Puglia garganica. I venti soffieranno deboli variabili al Nord. Sulle regioni tirreniche deboli di provenienza occidentale. Rinforzi locali intorno sud est, sulla Sardegna e sulle zone ioniche. Sulle aree Adriatiche dai quadranti orientali. I mari da mossi a molto mossi lo stretto di Sicilia, il canale di Sardegna e lo Ionio. Tutti avranno il moto ondoso che si andrà attenuando a partire dal pomeriggio. Mossi il Tirreno occidentale, il mare della Sardegna e l’Adriatico centro meridionale.

Il resto dei bacini da poco mossi a mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche