×

Previsioni meteo lunedì 2 ottobre 2017

Iniziamo il mese e la prima settimana con una nuvolosità irregolare su gran parte del centro sud. Questo per gli effetti residui della perturbazione n. 1.

default featured image 3 1200x900 768x576

Previsioni lunedì 2 ottobre

Iniziamo la settimana ed il mese con una nuvolosità irregolare su gran parte del centro sud. Questo per gli effetti residui della perturbazione n. 1 del mese di Ottobre. Nel pomeriggio avremo episodi di instabilità soprattutto nelle regioni del Lazio, delle zone interne del Sud peninsulare, Sicilia e Sardegna centro orientale.

Ci saranno delle schiarite più ampie ma interesseranno l’alto Adriatico ed il nord ovest della Toscana. Nel rimanente Nord le nuvole saranno in transito e ci sarà la presenza di piogge solo sul confine delle Alpi centrali. Le temperature minime saranno in lieve aumento al centro sud. Le massime saranno stabili o in lieve aumento. I venti saranno deboli.

Il Nord

Nella giornata di lunedì iniziamo la settimana con diffusi addensamenti nuvolosi compatti.

Li troveremo a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici con generazione di deboli piogge. Durante la sera saranno in graduale assorbimento. Sul resto del settentrione avremo una prevalenza di schiarite con qualche temporanea velatura. Potranno diventare anche spesse a causa del transito delle nuvolosità medio alte e stratiformi.

Il Centro

Su gran parte delle regioni centrali avremo la presenza di una nuvolosità irregolare. Questa nuvolosità ce la porteremo fino al pomeriggio.

Ci sarà la presenza di locali rovesci sull’Abruzzo, sul Lazio ed aree interne delle marche meridionali. Nel pomeriggio ci sarà un’attenuazione dei fenomeni. Nelle regioni delle Marche settentrionali e della Toscana prevarranno spazi di sereno.

Il Sud e le Isole

La Sardegna sarà bagnata da locali rovesci nella zona Est. La Sicilia invece avrà la presenza di nubi sparse in temporaneo aumento. Questo a partire dalla tarda mattinata ed il primo pomeriggio con degli associati rovesci sparsi.

Le regioni della Basilicata, Puglia, Molise saranno interessate da nuvolosità sparsa. Si trasformerà in rovesci sparsi nella tarda mattinata ed il primo pomeriggio. Nel corso della giornata seguirà un miglioramento ed un’attenuazione della nuvolosità e dei rovesci.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in lieve diminuzione sulle aree alpine, sull’Emilia Romagna occidentale e sulla Liguria. Rimarranno stazionarie sulla Sardegna ed in lieve aumento sul resto del territorio Italiano. Le temperature massime rimarranno stazionarie sulle regioni adriatiche centrali, al Sud e sul Friuli Venezia Giulia. Subiranno invece un deciso aumento sull’Umbria, Alto Lazio, Toscana e su tutto il restante Nord. Solo nella zona Est della Sardegna subiranno una leggera diminuzione. I venti andranno da deboli a moderati settentrionali su tutte le regioni centrali. Saranno deboli orientali nelle regioni del Sud, con prevalente direzione variabile su tutto il settentrione. Per quanto riguarda i mari avremo mossi il mar di Sardegna e lo Ionio meridionale. Localmente mossi il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia. I restanti mari risulteranno poco mossi.

Contents.media
Ultima ora