×

Previsioni meteo lunedì 4 dicembre 2017

Iniziamo la settimana con il cielo nuvoloso e presenza di precipitazioni. Si andrà migliorando nel corso della giornata. Presenza neve già a 900 metri.

Previsioni meteo lunedì 4 dicembre 2017

Previsioni meteo

Le regioni dell’Abruzzo, del Molise e quelle meridionali avranno un cielo nuvoloso. Presenti precipitazioni anche sulla Sicilia. Sulla Campania e la Basilicata precipitazioni nevose intorno ai 900 metri. Sulla Calabria e la Sicilia intorno ai 1200 metri. Verso la fine della giornata apparirà un miglioramento. Sul resto del territorio il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Le temperature minime subiranno un calo mentre le massime saranno stazionarie o in lieve rialzo. Il clima è un clima invernale, presenti delle gelate al Nord, al centro ed in Sardegna nelle primissime ore della mattina. Venti moderati settentrionali al Sud e sulle due isole maggiori.

Il Nord

Sull’arco alpino centrale presenti degli addensamenti compatti. Presenti nevicate sopra i 1200 metri sui rilievi di confine.

Sulle regioni centro orientali saranno presenti delle velature. Sarà invece poco nuvoloso sul rimanente settentrione.

Il Centro

La mattina inizierà con un cielo molto nuvoloso sul Lazio centro meridionale, sulle Marche meridionali e sull’Abruzzo. Potrebbe esserci qualche debole ed isolato piovasco. Sul resto del centro il cielo sarà sereno o al massimo poco nuvoloso. A partire dalle ore pomeridiane ci sarà un diradamento della nuvolosità sull’area peninsulare. Addensamenti compatti si posizioneranno sulle coste dell’Adriatico portando piovaschi.

Il Sud e le isole

Su tutto il meridione presenti nuvole compatte. Queste porteranno piogge o rovesci che andranno da sparsi a diffusi. Locali nevicate sulla zona centro meridionale della Campania e sulle coste tirreniche della Basilicata. A partire dalle ore pomeridiane il maltempo si sposterà sulle regioni ioniche.

Le nuvole si andranno diradando a partire dalle regioni settentrionali. La sera presenza di nuvole compatte che insisteranno solo sulla Calabria e la Sicilia settentrionale. Persisteranno piogge o rovesci specialmente lungo le coste tirreniche. Sul resto del meridione il cielo in prevalenza poco nuvoloso.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime avranno un aumento sulle zone alpine e prealpine occidentali. Aumenteranno anche in Sardegna, Sicilia, Calabria meridionale e Liguria. Sul resto del territorio italiano ci sarà una diminuzione. Le massime saranno in rialzo sulle aree appenniniche centro settentrionali, sulle Alpi e prealpi, sulla Liguria e sulla zona orientale della Sicilia e della Sardegna. Sul resto del paese rimarranno stazionarie o al massimo ci sarà una leggera flessione. I venti soffieranno forti dai quadranti occidentali sulla Basilicata tirrenica, la Calabria e la Sicilia.

Sulla Campania da moderati a forti da nord est. Sul resto delle regioni meridionali saranno moderati da Nord. Deboli variabili sul resto delle regioni. Il mar di Sardegna ed il Tirreno meridionale ad est saranno da agitati a molto agitati. Lo stretto di Sicilia da molto mosso ad agitato, molto mosso lo Ionio. I restanti mari andranno da mossi a molto mossi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche