Previsioni meteo martedì 1 maggio 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo martedì 1 maggio 2018
Meteo

Previsioni meteo martedì 1 maggio 2018

Previsioni meteo martedì 1 maggio 2018

Instabilità su gran parte del territorio italiano con nuvolosità e rovesci sparsi. Le temperature massime in diminuzione i mari mossi.

Previsioni meteo

Iniziamo il mese di maggio con un peggioramento della situazione metereologica. Nuvole sparse su quasi tutto il territorio italiano che porteranno in alcune aree anche rovesci e temporali sparsi. Le temperature massime diminuiranno su gran parte del Paese riportando i valori vicini a quelli della stagione. Vediamo ora nel dettaglio la situazione meteo.

Il Nord

La mattina inizierà sulle Alpi, le Prealpi, i rilievi emiliani e il levante ligure con una folta nuvolosità. Sul resto del settore settentrionale ci sarà la presenza di una nuvolosità medio alta. Presenti anche rovesci o temporali sparsi ma di debole intensità. Nelle ore pomeridiane sulle regioni centro occidentali ci sarà un aumento della nuvolosità bassa. Anche qui ci saranno rovesci o temporali che andranno da sparsi a diffusi. Nelle ore serali i fenomeni si estenderanno anche a tutto il resto del settore.

Il Centro

Estesa nuvolosità compatta sulle regioni tirreniche già all’inizio della mattina. In associato ci saranno rovesci o temporali diffusi su queste regioni.

Sul resto delle regioni centrali il cielo risulterà parzialmente nuvoloso. Nel pomeriggio il maltempo si andrà estendendo anche alle regioni adriatiche con dei rovesci o temporali sparsi. Quest’ultimi risulteranno più intensi sulle regioni tirreniche.

Il Sud e le isole

Il cielo sopra la Sardegna si andrà ricoprendo di nuvole nel corso della mattina portando nel pomeriggio rovesci o temporali da sparsi a diffusi. Nelle ore serali sull’isola i fenomeni diventeranno di forte intensità. Sul meridione delle estese e spesse velature copriranno il cielo. Nel pomeriggio sul Molise, la Puglia garganica, la Sicilia occidentale e la Campania settentrionale ci saranno rovesci o temporali sparsi.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime aumenteranno leggermente al Nord Est, la Sicilia centro meridionale, la Sardegna e la Calabria e Basilicata ioniche. Diminuiranno sul resto del territorio italiano. Le massime in aumento sul Veneto orientale, sulle Alpi occidentali, sulla Sicilia, sul Friuli Venezia Giulia, la Calabria, la Campania meridionale e la Basilicata tirrenica.

Ci sarà una diminuzione sulle altre regioni e questo sarà più marcato su quelle tirreniche. I venti deboli e di direzione variabile tenderanno ad avere regime di brezza nelle ore finali della mattina. Saranno presenti dei rinforzi sulla zona meridionale della Sardegna. Per quanto riguarda i mari saranno mossi il Tirreno, lo stretto di Sicilia, il mar Ligure e il mare ed il canale della Sardegna. Lo Ionio andrà da poco mosso a più movimentato mentre l’Adriatico sarà poco mosso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche