×

Previsioni meteo mercoledì 1 novembre 2017

Iniziamo il mese di novembre con il tempo bello e quindi il cielo sereno. Solo in alcune zone del meridione avremo la presenza di qualche pioggia.

default featured image 3 1200x900 768x576

Previsioni

In questo inizio di novembre l’alta pressione tornerà sul Mediterraneo. In questo modo ci attendono condizioni di tempo stabile su tutto il territorio Italiano. Non ci sarà l’arrivo di perturbazioni per il momento. Sarà possibile quindi sfruttare questo ponte di Ognissanti per qualche gita fuori città.

Anche chi si deve spostare per commemorare i propri defunti non dovrà combattere con pioggia e strade pericolose. La siccità continuerà e quindi la situazioni incendi rimane critica. Rimane anche critica nelle città più grandi emergenza agenti inquinanti. Le polveri non riescono ad abbassarsi e tra un po dovrà essere limitata al minimo anche la circolazione. Per fortuna le temperature ci hanno aiutato e non abbiamo dovuto accendere i riscaldamenti.

Forse verso il fine della settimana ci potrà essere un cambiamento climatico. Dovremo attendere domenica per far giungere una perturbazione atlantica sulle zone settentrionali dell’Italia. Vediamo ora come sarà il tempo in questo giorno di festa area per area.

Il Nord

La giornata aprirà con condizioni di tempo stabile. Ci sarà il passaggio di velature innocue e nuvole basse sulla Pianura e sulle zone adriatiche. L’unica pecca in questo periodo è il valore dello smog così elevato nelle zone del Nord.

A Torino ad esempio il Pm10 è doppio rispetto al valore limite. A contribuire a questo problema ci sono stati anche gli incendi. Questi hanno peggiorato di gran lunga la qualità dell’aria.

Il Centro

Tutte le regioni centrali vivranno una giornata all’insegna del bel tempo con un cielo prevalentemente sereno. Le nubi che transiteranno saranno alte e di nessuna rilevanza. In questo giorno di festa si potrà approfittare per una bella passeggiata in campagna o in visita a qualche città.

Il Sud e le Isole

Sul settore orientale della Sardegna ci saranno nuvole sparse. Molte nuvole saranno presenti sulla zona meridionale della Campania, sulla Calabria, sulla Basilicata tirrenica e sulla Sicilia. Su quest’ultima avremo dei fenomeni sparsi. Sulle restanti aree del meridione il cielo sarà prevalentemente sereno senza transito di nuvole.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in leggero calo su quasi tutta la penisola. L’unica zona che vedrà un leggero aumento è l’arco alpino. L’aumento delle temperature massime interesserà sempre l’arco alpino ma anche la regione Sardegna, la Campania e la Sicilia. Sul resto del territorio non avremo variazioni di rilievo. I venti saranno deboli variabili al Nord. Sul resto dell’Italia dai quadranti orientali. La loro intensità sarà da debole a moderata. Per quanto riguarda i mari avremo poco mossi il mar ligure e l’Adriatico centro settentrionale. Gli altri mari risulteranno generalmente mossi. Il settore ovest del Tirreno meridionale sarà prevalentemente molto mosso. Ci sarà una tendenza al calo generale del moto ondoso.

Contents.media
Ultima ora