×
Home > Cronaca > Previsioni meteo mercoledì 29 novembre 2017
28/11/2017 | di Carlotta Andreani

Previsioni meteo mercoledì 29 novembre 2017

Per questa giornata previsto cielo nuvoloso e presenza di piogge o temporali. Le temperature subiranno una diminuzione a causa della perturbazione.

Previsioni meteo mercoledì 29 novembre 2017

Previsioni meteo

La perturbazione arrivata nella giornata di ieri ha portato aria più fredda. Questa è confluita dal Mediterraneo ed ha causato la formazione di una circolazione di bassa pressione. Sarà presente nel nostro Paese per un po di giorni. In questo modo a partire da oggi ci sarà un calo delle temperature ulteriore unito a venti intensi. Le piogge ed i rovesci saranno più frequenti e consistenti su quasi tutto il Paese. Presenti nevicate anche a bassa quota. I mari saranno mossi o molto mossi. Vediamo nel particolare le tre aree geografiche italiane.

Il Nord

La mattinata inizierà con un cielo molto nuvoloso o coperto. Piogge e rovesci sulle regioni centro orientali, nevicate sulle aree alpine e prealpine sopra ai 500 metri. Verso la fine della mattinata la nuvolosità andrà in graduale diradamento sulle regioni occidentali.

I fenomeni verranno attenuandosi sulla Pianura Padana. Faranno eccezione le aree costiere tirreniche dove ci saranno piogge e rovesci sparsi. Questi saranno di debole intensità.

Il Centro

La giornata avrà il cielo molto nuvoloso o coperto. Questo sulle regioni tirreniche, sull’Umbria, le Marche e sull’Abruzzo internamente. Presenti rovesci o temporali che andranno da sparsi a diffusi. Nevicate sull’area interna dell’Abruzzo sopra ai 1200 metri. Sul resto delle regioni centrali il cielo sarà velato.

Il Sud e le Isole

Molte nuvole all’inizio della mattinata sulle aree interne del Molise, sulla Campania, la Calabria e la Basilicata tirreniche e la Sicilia centro meridionale. Presenti rovesci e temporali sparsi, saranno più intensi sull’alta Campania e le zone interne del Molise. Il cielo sul resto del meridione risulterà velato.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime risulteranno in calo sul Piemonte, la Valle D’Aosta e la Liguria occidentale.

Sul resto delle regioni ci sarà un sensibile aumento. Quelle massime subiranno una diminuzione sulle zone alpine occidentali, sulla Liguria centro occidentale e sull’Emilia Romagna centro meridionale. Sulle altre regioni saranno in aumento. Sulle regioni centro meridionali soffieranno da sud ovest moderati. Presenti dei locali rinforzi sulle coste del Lazio e lungo tutta la dorsale appenninica. Al Nord risulteranno deboli dai quadranti settentrionali, locali rinforzi sulle zone costiere della Liguria. I mari saranno tutti da mossi a molto mossi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche