Previsioni meteo mercoledì 30 maggio 2018
Cronaca

Previsioni meteo mercoledì 30 maggio 2018

Previsioni meteo mercoledì 30 maggio 2018

Situazione meteo all'insegna dell'instabilità sul settentrione, al centro e sulla Sardegna. Il meridione e la Sicilia saranno baciate dal sole.

Previsioni meteo

Siamo a mercoledì e sta per finire il mese di Maggio. Al Nord troviamo una situazione di tempo incerto con nuvolosità compatta e precipitazioni associate. Anche il centro vedrà per tutta la giornata una nuvolosità più o meno intensa in cielo. Bisognerà attendere le ore serali per poter assistere ad un diradamento e a delle ampie schiarite. Il meridione e la Sicilia assisteranno ad una situazione meteo più soleggiata mentre la Sardegna avrà una irregolare nuvolosità. Le temperature massime e minime su gran parte del Paese rimarranno per lo più stazionarie. I mari risulteranno generalmente poco mossi. I venti deboli con regime di brezza. Vediamo ora nel dettaglio la situazione meteo nelle tre aree geografiche dell’Italia.

Il Nord

La mattina inizierà con addensamenti compatti sulle aree alpine e sugli appennini. Durante la mattinata la nuvolosità si estenderà anche alle zone pianeggianti e saranno presenti anche precipitazioni con carattere di rovescio o temporale.

Rimarranno concentrate maggiormente sul Nord Ovest e la sera la situazione migliorerà parzialmente sul Triveneto.

Il Centro

Le regioni centrali iniziano con una nuvolosità medio alta su tutto il settore. Ci sarà successivamente un graduale dissolvimento sul settore tirrenico. Contemporaneamente sulle aree appenniniche si intensificheranno le nuvole e si avranno nel pomeriggio anche degli isolati rovesci e temporali limitati. Nelle ore serali arriveranno delle ampie schiarite che andranno ad interessare anche il versante Adriatico.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna la giornata sarà caratterizzata da un cielo irregolarmente nuvoloso. Sulle regioni meridionali ci sarà una condizione di bel tempo su tutte le regioni. Transiteranno sulle aree peninsulari nelle ore centrali delle velature ma non ci saranno fenomeni di nessun tipo associati. Anche la Sicilia avrà una giornata di bel tempo.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime diminuiranno sia sulla Sicilia che sulla Sardegna. Aumenteranno sulla Valle D’Aosta, la Toscana, la Liguria, l’Umbria e il Lazio. Rimarranno stazionarie su tutte le altre regioni del Paese.

Le massime le avremo in flessione su Nord Ovest, la Sardegna occidentale e le coste del mar Tirreno. Sul resto del Nord, le Marche, l’Umbria e le aree interne della Toscana in rialzo. Su tutte le altre zone non si rileveranno variazioni. I venti soffieranno deboli e di direzione variabile su tutto il territorio italiano. Avranno ovunque un prevalente regime di brezza. La situazione dei mari vede mossi il mare ed il canale di Sardegna, il Tirreno occidentale e lo stretto della Sicilia. Il mar Ligure andrà da poco mosso a mosso mentre il resto dei bacini saranno calmi o poco mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche