×

Previsioni meteo sabato 25 novembre 2017

La giornata di sabato sarà caratterizzata da nuvole, piogge e temporali. Neve sopra i 1000 metri, mari da mossi a molto mossi.

Previsioni meteo sabato 25 novembre 2017

Previsioni meteo

Nelle regioni del Nord il cielo sarà molto nuvoloso o coperto, ci saranno delle precipitazioni con temporali forti in Liguria. Al Centro sulla Sardegna e sulla Campania ci sarà una nuvolosità variabile. Nelle regioni del Sud la nuvolosità si intensificherà solo a fine giornata. I venti meridionali si intensificheranno sui mari che diventeranno da mossi a molto mossi. Vediamo nello specifico le tre aree italiane.

Il Nord

Nelle regioni del settentrione ci sarà un moderato maltempo con diffuse precipitazioni. Avranno carattere di rovescio o temporale. La mattina saranno intense sul levante ligure mentre il pomeriggio sul Friuli Venezia Giulia. Oltre i 1000 metri sui rilievi alpini i fenomeni avranno carattere nevoso. A partire dalle ore pomeridiane ci sarà un graduale miglioramento ed i fenomeni termineranno.

Inizieranno delle ampie schiarite a partire dalla pianura piemontese e la zona occidentale della Lombardia. Si estenderanno alla Liguria centro orientale, al restante territorio della Lombardia ed anche all’Emilia Romagna centro occidentale.

Il Centro

Su tutto il settore il cielo sarà molto nuvoloso. Deboli piogge e locali rovesci ci saranno al mattino sulle regioni peninsulari del Tirreno e sull’Umbria. A partire dal pomeriggio ci sarà una intensificazione dei fenomeni. Questi assumeranno carattere temporalesco sulla Toscana. Sulla zona più settentrionale della regione saranno di forte intensità. Verso la sera sulla Toscana occidentale è atteso un miglioramento e ci saranno delle schiarite parziali. I fenomeni si andranno intensificando sull’Umbria e sul Lazio. Verranno coinvolte anche le regioni delle Marche, l’Abruzzo e le aree appenniniche.

Il Sud e le Isole

Il Nord della Sardegna sarà interessato da deboli piogge, verso le ore serali è atteso un miglioramento.

Sulle regioni tirreniche e sul Molise il cielo sarà coperto da molte nuvole compatte. Presenti piogge sulla Campania inizialmente deboli ma si intensificheranno durante la giornata. Localmente avranno carattere di temporale o rovescio. Sul resto del meridione ci saranno spesse velature e la mattina locali annuvolamenti sulla Puglia.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime saranno in aumento sulla Liguria, le aree alpine, Piemonte, Veneto, Sardegna e rilievi appenninici. Diminuzione prevista invece sulla Sicilia centro meridionale. Sul resto del paese saranno stazionarie. Le massime in diminuzione sulla bassa Lombardia, sulle aree alpine occidentali, sul Veneto, la Sicilia occidentale ed il Friuli Venezia Giulia. Ci sarà un rialzo sull’Emilia Romagna, sulla Liguria e sulle altre restanti regioni centro meridionali. Sul resto dell’Italia non ci saranno variazioni di rilievo.

I venti sulle aree alpine moderati settentrionali. Sul restante centro nord dai quadranti occidentali con rinforzi sui rilievi appenninici centro settentrionali e sulla Liguria. Al meridione saranno da deboli a moderati intorno sud ovest. Il mar Ligure, il mare della Sardegna, il Tirreno settentrionale e centrale a nord andranno da molto mossi ad agitati. L’Adriatico centro settentrionale, il resto del Tirreno da mossi a molto mossi. Da poco mossi a mossi il canale di Sardegna, il basso Adriatico ed il Tirreno meridionale. Lo Ionio e lo stretto di Sicilia poco mossi.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche