Previsioni meteo sabato 28 ottobre 2017 | Notizie.it
Previsioni meteo sabato 28 ottobre 2017
Cronaca

Previsioni meteo sabato 28 ottobre 2017

Previsioni meteo sabato 28 ottobre 2017

In questo ultimo week end del mese avremo un calo delle temperature ma il cielo sarà prevalentemente sereno o velato. Piogge in alcune zone del meridione.

Previsioni meteo

In questo inizio di week end, l’ultimo per il mese di ottobre, avremo l’influenza della perturbazione n.5. Questa perturbazione è seguita da correnti fredde settentrionali che porteranno una intensificazione del vento da Nord. Questo lo troveremo in special modo al Centro Sud con un calo generale delle temperature. Le regioni più esposte al calo saranno quelle adriatiche. Anche se le temperature si abbasseranno i cieli ancora tenderanno ad essere sereni. Ci sarà qualche velatura al Centro mentre al Sud avremo la presenza anche di qualche rovescio o temporale. Non saranno comunque di grosso rilievo in quanto di debole intensità. I mari saranno molto mossi e in alcune zone tenderanno anche ad essere agitati. Vedremo anche la prima neve sopra i 2000 metri. Osserviamo ora cosa succede nelle tre zone d’Italia.

Il Nord

Sulla Liguria la mattina ci saranno degli addensamenti compatti. Sulle regioni centro orientali ci saranno delle estese velature.

Il resto del Nord avrà un cielo poco nuvoloso. A partire dal pomeriggio ci sarà un dissolvimento delle nuvole sulla liguria ed una estensione delle velature sul resto del settentrione. Aumenterà la nuvolosità compatta in serata lungo le aree di confine sui rilievi alpini centrali. Saranno presenti anche delle deboli nevicate al di sopra dei 2000 metri sulle aree alpine del Trentino Alto Adige.

Il Centro

Ci saranno delle estese velature sulle regioni centrali. In maniera più rilevante al confine tra il Lazio e l’Abruzzo. Per il resto la giornata sarà caratterizzata da bel tempo.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna la giornata di sabato sarà all’insegna del poco nuvoloso. La Sicilia invece al mattino avrà la presenza di addensamenti compatti. Questi ci saranno anche sulla Calabria ionica e porteranno rovesci o temporali sparsi. Saranno comunque di debole intensità. Sul resto del meridione il cielo sarà poco nuvoloso. Sulla Sicilia a partire dal pomeriggio ci sarà un graduale diradamento della nuvolosità compatta. Contemporaneamente aumenteranno le velature sul settore peninsulare. La sera avremo in Sicilia un cielo poco nuvoloso mentre sul resto del settore sarà velato.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime avranno una diminuzione anche marcata sulle zone alpine,prealpine ed appenniniche. Rimarranno stazionarie invece sulla Pianura Padana. Sul resto del territorio aumenteranno. Le massime anche loro avranno una diminuzione marcata su gran parte del territorio. Saranno in lieve aumento solo sulla Sicilia meridionale e sulla Sardegna occidentale. I venti sulle regioni centro settentrionali saranno deboli variabili. Avranno la tendenza a diventare moderati sulla Sardegna da Nord Est. Sul resto del paese saranno forti da Nord Est. Il mare ed il canale di Sardegna risulterà agitato. Andranno da molto mossi ad agitati il Tirreno, lo stretto di Sicilia, lo Ionio e l’Adriatico centro meridionale. I restanti mari risulteranno generalmente mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche