> > Previsioni meteo seconda settimana di gennaio: pioggia, neve e freddo

Previsioni meteo seconda settimana di gennaio: pioggia, neve e freddo

neve

Il 2023 ha portato con sé un cambiamento metereologico in tutta Europa, Italia compresa: ecco le previsioni meteo per la seconda settimana di gennaio.

Ondate di gelo, venti forti, piogge intense e nevicate diffuse: queste le previsioni meteo per la prossima settimana di gennaio in Italia.

Un cambiamento metereologico in tutta Europa

In Europa è in atto un vero e proprio cambiamento a livello atmosferico, anche se gli effetti, in Italia, li avremo nel corso del weekend e in maniera più marcata all’inizio della prossima settimana quando torneranno piogge intense, vento forte e alcune nevicate diffuse.

Il Generale Inverno, come sempre, è causato dalla discesa di correnti d’aria fredda dal Polo Nord e dirette verso il Mediterraneo.

Le correnti d’aria di origine polare in discesa dal Nord Europa, pilotate dalla vasta depressione centrata tra Scozia e Svezia, termineranno la loro corsa nel bacino Mediterraneo.

Le previsioni meteo per la prossima settimana

Considerando il conseguente calo delle temperature, tornerà anche la neve sulle Alpi, con fiocchi a partire dai 7/800 metri di quota, già dalla giornata di Lunedì 9 Gennaio. Ma a rischio maltempo sarà soprattutto il Centro-Sud, con la possibilità di piogge battenti su Lazio, Campania e Calabria.

Su questi settori e su tutto il medio-basso Adriatico soffieranno inoltre furiosi venti con raffiche fino a quasi 100 km/h.

Qualche pioggia sarà ancora possibile poi nella giornata di Martedì 10 Gennaio, in particolare sulle regioni meridionali e in Sicilia; altrove, invece, le condizioni meteo andranno migliorando, anche se le temperature subiranno un calo.

Una possibile nuova ondata di maltempo

Verso metà settimana tornerà poi verosimilmente l’alta pressione, almeno fino a Giovedì 12, con maggiore stabilità atmosferica su buona parte dell’Italia.

Successivamente aumentano le incertezze, visto anche un nuovo nucleo instabile in discesa dal Nord Europa che potrebbe raggiungere il nostro Paese entro il fine settimana del 14 e 15 Gennaio, dando il via ad una nuova fase di maltempo.