Previsioni meteo venerdì 18 maggio 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo venerdì 18 maggio 2018
Meteo

Previsioni meteo venerdì 18 maggio 2018

Previsioni meteo venerdì 18 maggio 2018

Ancora instabilità anche se più leggera insisterà sul Paese. Si alterneranno ampi spazi di sereno a nuvole con fenomeni associati.

Previsioni meteo

In questo venerdì ci sarà un ulteriore attenuazione dell’instabilità. Non si può ancora parlare di tempo stabile perché non è previsto l’arrivo di anticicloni. La variabilità che avremo in questa giornata porterà un’alternanza di momenti soleggiati a presenza di nuvole con fenomeni piovosi associati. Vediamo ora nel dettaglio la situazione meteo.

Il Nord

Il cielo nelle prime ore del mattino sarà generalmente poco nuvoloso. Presente qualche nuvola in più lungo le coste dell’Adriatico e qui non possiamo escludere qualche locale e debole piovasco. Nel corso della mattinata seguirà un’intensificazione generale della copertura con la presenza di deboli rovesci o temporali verso la fine della stessa. Questi fenomeni saranno presenti a ridosso delle aree alpine e Appenniniche. Nel pomeriggio interesseranno anche le pianure specialmente quelle centro orientali. La sera è atteso un miglioramento che porterà alla cessazione dei fenomeni e l’arrivo di ampi spazi di sereno. Farà eccezione il settore alpino dove persisteranno degli annuvolamenti diffusi.

Il Centro

Mattinata che inizia con la presenza di poche nuvole su tutto il settore.

Piano piano ci sarà una graduale intensificazione delle nuvole specialmente sulle aree appenniniche e sulle regioni adriatiche. Verso la fine della mattinata e l’inizio del pomeriggio ci saranno delle deboli piogge e dei temporali locali. All’inizio della sera ci sarà una graduale attenuazione della nuvolosità e delle piogge. A partire dalle regioni tirreniche inizieranno delle schiarite sempre più ampie.

Il Sud e le Isole

Su gran parte del meridione presenza di spessa nuvolosità medio alta nelle ore della mattina. Sul Molise e sulle regioni ioniche associate alle nuvole ci saranno anche deboli piogge. Sono attese delle schiarite nelle ore pomeridiane sulla Sicilia meridionale mentre nelle altre zone dell’isola presenti nubi più compatte. Anche le aree appenniniche avranno nuvolosità compatta e nel pomeriggio locali rovesci associati. Annuvolamenti diffusi senza fenomeni associati interesseranno il Molise, la Puglia garganica, la Sicilia tirrenica e gli appennini Campani e lucani. Sul resto del meridione sul cielo prevarranno ampi spazi di sereno.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime non avranno variazioni di rilievo sul basso Piemonte, i rilievi alpini centro orientali, la Liguria centro occidentale, la Toscana, le Marche e l’Umbria.

Un leggero rialzo sarà presente sul resto del territorio mentre sul Cilento, la Basilicata tirrenica, la Sicilia e la Calabria l’aumento risulterà più marcato. Le massime rimarranno stazionarie o diminuiranno lievemente sulla bassa Sardegna, la Basilicata, la Puglia, la Sicilia occidentale e la Calabria ionica. Aumento leggero sul resto del Paese, più deciso sarà sulla Toscana, la Campania e il Lazio. Venti moderati settentrionali sulla Sicilia e la Calabria. Sui settori ionici presenti la mattina degli ulteriori rinforzi. Sul resto delle regioni deboli variabili e prevarrà il regime di brezza. Per quanto riguarda i mari da mossi a molto mossi la zona più orientale dello stretto della Sicilia e l’area centro meridionale dello Ionio. Il canale di Sardegna da poco mosso a mosso mentre gli altri bacini tutti poco mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche