Previsioni meteo venerdì 2 marzo 2018
Cronaca

Previsioni meteo venerdì 2 marzo 2018

Previsioni meteo venerdì 2 marzo 2018

La giornata prevede un cielo molto nuvoloso o coperto con piogge e precipitazioni temporalesche sparse. Neve in alcune regioni.

Previsioni meteo

La situazione metereologica prevede una giornata all’insegna del cielo nuvoloso o coperto. Troveremo sparse per l’Italia piogge, temporali ed anche precipitazioni a carattere nevoso. In alcune arre nelle ore serali ci potrebbero essere delle leggere schiarite. le temperature sia minime che massime risulteranno in aumento su quasi tutto il territorio. Vediamo ora nel particolare le tre aree geografiche.

Il Nord

Su quasi tutto il settentrione la mattina inizierà con un cielo molto nuvoloso o coperto. Diffuse e deboli nevicate a quota di pianura le avremo sul basso Piemonte, in Val Padana, sull’Emilia Romagna e sulla Liguria. Sull’Emilia i fenomeni avranno anche carattere di precipitazione con possibilità di congelamento. A partire dalle ore pomeridiane ci sarà un miglioramento sul Piemonte con la presenza di ampie schiarite. Le nevicate saranno diffuse tra la bassa Lombardia e l’Emilia Romagna occidentale si trasformeranno nel pomeriggio in piogge nell’area tra il Veneto meridionale e l’Emilia.

La sera i fenomeni si andranno attenuando un po ovunque.

Il Centro

Le regioni centrali vedranno molte nubi compatte sparse un po ovunque. Rovesci da sparsi a diffusi e deboli piogge saranno più frequenti nel pomeriggio sull’Umbria e sulle regioni tirreniche peninsulari. Sul Lazio i rovesci avranno carattere temporalesco. Nelle ore serali è attesa un’attenuazione dei fenomeni tranne che nell’area centro meridionale del Lazio.

Il Sud e le isole

La Sardegna avrà una giornata nuvoloso ma nelle ore serali nella zona meridionale ci sarà qualche schiarita. Su gran parte delle aree peninsulari il cielo la mattina sarà molto nuvoloso. La nuvolosità sarà accompagnata da deboli piogge e da rovesci sparsi. Sulla Puglia centro meridionale nelle ore pomeridiane sono previste delle parziali schiarite, i fenomeni risulteranno più frequenti e diffusi sulla Campania. La sera verranno interessate anche la Basilicata tirrenica e la Calabria. In questi luoghi avranno caratteristica temporalesca. La Sicilia vedrà un cielo con nuvole che si alternano a schiarite ma la zona più settentrionale dell’isola avrà annuvolamenti più consistenti.

Ci si assoceranno anche delle deboli piogge che si andranno esaurendo nel corso del pomeriggio.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime rimarranno stazionarie solo sulla Val Padana. Sul resto del territorio ci sarà un deciso aumento in special modo sulle aree peninsulari. Le massime diminuiranno sulla Sardegna e sull’area occidentale della Sicilia. In aumento sul resto del Paese, sarà più marcato al meridione peninsulare e tra la bassa Toscana e l’alto Lazio. I venti sulle arre alpine e sulla Liguria saranno moderati settentrionali. Sul settentrione rimanente deboli variabili. Al centro sud dai quadranti occidentali, moderati sulle Marche e sull’Umbria. Sul resto delle regioni da moderati a forti. Il mare ed il canale di Sardegna, il basso Tirreno risulteranno agitati. L’Adriatico centro settentrionale poco mosso mentre il resto dei mari molto mossi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche