×

Previsioni venerdì 3 novembre 2017

Giornata prevalentemente soleggiata e con temperature nella norma. Ci sarà il transito di nuvolosità ma non sarà di rilievo.

Previsioni venerdì 3 novembre 2017

Previsioni meteo

Anche oggi la circolazione atmosferica non consentirà l’arrivo di sistemi nuvolosi. Questo significa che non ci saranno piogge di rilievo ed il clima sarà mite. La regione con le temperature più alte delle altre è la Sicilia che raggiungono i 21 gradi. La temperatura più bassa la raggiunge il Piemonte con i 3 gradi. In questo modo si aggrava ancora di più il problema della siccità. La situazione si dovrebbe sbloccare verso domenica quando dovrebbe arrivare una perturbazione nord atlantica. Questa porterà delle piogge a partire dalle regioni centro settentrionali. L’arrivo di queste piogge dovrebbero portare un pochino di sollievo relativamente alla siccità e agli incendi. Vediamo ora i tre settori italiani nel loro specifico.

Il Nord

Il cielo sarà sereno o al massimo poco nuvoloso su quasi tutto il settentrione.

Durante la sera la nuvolosità subirà un aumento nelle aree centro occidentali. Sull’Emilia Romagna e la Liguria ci sarà la presenza di addensamenti compatti. Sul settore di levante della Liguria ci sarà la mattina possibilità di rovesci.

Il Centro

Sulle regioni peninsulari saranno presenti molte nuvole. In special modo su quelle tirreniche ed appenniniche. Ci saranno deboli precipitazioni sparse. Avranno carattere di rovesci sul Lazio settentrionale e sulla Toscana. A partire dal pomeriggio ci sarà un’attenuazione. Sempre dal pomeriggio saranno presenti in forma leggera sulle Marche.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna ci sarà il sole ed una scarsa nuvolosità. Ci sarà un’intensificazione a partire dal versante meridionale verso le ore serali. La mattina ci saranno degli annuvolamenti consistenti sulla Sicilia ma sui settori occidentali, sulla Calabria e sulla Campania.

Sul resto del meridione ci saranno delle velature diffuse. Si andranno riducendo a partire dalla tarda mattinata iniziando dal versante ionico ed Adriatico.

Temperature, venti e mari

Le temperature saranno in aumento su tutte le regioni peninsulari. L’aumento sarà più marcato nei valori minimi. Sulla Sardegna e la Sicilia saranno stazionarie. I venti saranno deboli in tutto il paese e di direzione variabile. Lungo le coste avranno regime di brezza. Alcuni mari saranno mossi. Sono il mar ligure, lo Ionio occidentale e lo stretto di Sicilia meridionale. Il loro moto ondoso sarà in rapida attenuazione. I restanti bacini saranno poco mossi o quasi calmi.

Leggi anche