Prima mappa delle cause principali del Cancro - Notizie.it
Prima mappa delle cause principali del Cancro
Guide

Prima mappa delle cause principali del Cancro

La prima mappa dettagliata dei difetti genetici che causano i tumori è stata pubblicata recentemente e offre profonde intuizioni sulla malattia.

La mappa descrive più di 20 “firme genetiche”, o modelli di mutazione, che da soli o in combinazione possono causare 30 diversi tipi di cancro, compresi quello al cervello, ai polmoni, al pancreas e al seno.

Gli oncologi che hanno visto la ricerca hanno affermato che si tratta di qualcosa di “estremamente importante” ed è probabile che portarà a nuove strategie di prevenzione e magari si potrà finalmente curare questa malattia.

Gli scienziati conoscono o hanno una buona idea delle cause di circa la metà delle firme genetiche che stanno dietro i tumori, il resto è un mistero. Essi possono essere dovuti a sostanze chimiche nell’ambiente o a difetti che si presentano durante l’invecchiamento.

Si pensa che la maggior parte dei tumori siano causati da mutazioni nel DNA, forse innescati da sostanze chimiche o radiazioni, che non possono essere riparate e si accumulano nel corso della vita di una persona.

Le mutazioni possono condurre a una proliferazione cellulare incontrollata.

Le cause di alcuni tipi di cancro sono ben conosciute:

Radiazione Ultravioletta (UV), i raggi del sole provocano mutazioni nelle cellule della pelle e se tali mutazioni cadono in certi geni in una cellula, la cellula diventa un cancro. Allo stesso modo le sostanze chimiche nel fumo causano mutazioni in bocca, gola e nelle cellule dei polmoni e portano direttamente ai tumori.

“Quello che è notevole è quanto poco sappiamo dei processi che causano le mutazioni in altri tipi di cancro”, ha detto Mike Stratton, l’autore principale dello studio e direttore del Sanger Institute di Cambridge, in Inghilterra. “Questa è la domanda che abbiamo deciso di affrontare.”

Il suo team ha studiato più di 7.000 genomi da malati di cancro. Confrontando il DNA delle cellule tumorali con quello delle cellule sane negli stessi pazienti, hanno avvistato tipi di mutazioni sorte in forme comuni della malattia.

Nel cancro della pelle, per esempio, la luce UV solitamente causa una mutazione in cui la lettera “C” nel codice genetico è stato modificato in una “T”. Questo interruttore può verificarsi in varie località.

Allo stesso modo, il tabacco trasforma una “C” in una “A” e finisce col causare il tumore ai polmoni.

Tutti i tumori sono guidati da due o più modelli di mutazione. Alcuni modelli causano un solo tipo di cancro per esempio il neuroblastoma nei bambini, ma altri sono comuni in molte forme della malattia. In 25 dei 30 tumori analizzati almeno una firma mutazionale era dovuto all’invecchiamento. Un altro modello di mutazioni, causate dalla riparazione difettosa del DNA danneggiato, apparivano nel tumore al pancreas, alle ovaie e al seno.

Il lavoro ha messo in luce come le difese naturali del corpo potrebbero inavvertitamente guidare una serie di tumori. Quando le cellule sono infettate da virus, possono attivare geni che producono una famiglia di enzimi. Questi enzimi distruggono il virus mutando il loro DNA, ma l’assalto può causare danni collaterali.

I risultati sono volti a guidare la ricerca sulle cause delle mutazioni dietro ogni cancro.

Un modo per farlo è quello di esporre le cellule umane a agenti sospettati di essere cancerogeni per vedere se producono modelli simili di mutazioni. Il lavoro potrebbe anche portare allo sviluppo di farmaci che mutano le cellule ancora di più e che uccidano così le cellule tumorali.

Ray Waters, a capo degli studi sul cancro alla Cardiff School of Medicine, ha detto che la mappa è un passo verso dei trattamenti più personalizzati per il cancro. “La medicina del cancro si sta allontanando dalle terapie generali che vengono utilizzate su tutti senza conoscere quali mutazioni stanno causando il cancro in un individuo “, ha detto Waters.

Nic Jones, chief scientist di beneficenza britannica al Cancer Research UK, ha dichiarato: “Sappiamo che i fattori ambientali come il fumo e la sovraesposizione ai raggi UV possono causare anomalie nel DNA che possono portare al cancro, ma per molti tumori non sappiamo che cosa fa scattare questo meccanismo …Capire cosa sta causando la mutazone potrebbe essere un modo estremamente importante per andare a fondo e capire come il cancro si sviluppa nella speranza di poter poi arrivare a nuovi modi per prevenire e curare la malattia “.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*