×

Prima udienza per l’omicidio di Giulio Regeni

Milano, 14 ott. (askanews) – Prima udienza per l’omicidio di Giulio Regeni, ucciso al Cairo nel 2016. Nell’aula bunker di Rebibbia i genitori di Regeni, Paola e Claudio, e la sorella, Irene.

Oltre alla famiglia, la presidenza del Consiglio dei ministri ha depositato istanza per costituirsi parte civile. In aula non è presente nessuno degli 007 egiziani coinvolti: il generale Sabir Tariq, i colonnelli Usham Helmi, Athar Kamel Mohamed Ibrahim, e Magdi Ibrahim Abdelal Sharif.

Le accuse: reato di sequestro di persona pluriaggravato, concorso in lesioni personali aggravate e concorso in omicidio aggravato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora