×

Lazio: Primarie del PD il 12 febbraio

default featured image 3 1200x900 768x576

logo_pdIl Partito Democratico ha scelto le primarie, almeno nel Lazio.

Il 12 febbraio infatti si eleggerà il segretario regionale del PD. Era ora, dopo un anno e mezzo di commissariamento: lo ha annunciato proprio ieri il commissario, Vannino Chiti.
È una novità, anche perché finora le primarie sono state utilizzate solo a livello nazionale.

I candidati sono il fisico Giovanni Bachelet, il giornalista David Sassoli e il “politico” Enrico Gasbarra.

Bachelet è un fisico di fama mondiale: ha fatto ricerche in Italia, nella normale di Pisa e a Trento, negli USA, presso i laboratori Bell, nel New Jersey e infine in Germania, presso il Max Planck Institut.

Ha contribuito nel 2002 alla fondazione dell’associazione Libertà e Giustizia della quale è tuttora Garante.

Sassoli ha cominciato la carriera di giornalista in giornali locali e piccole agenzie di stampa, e passando per “Il Giorno”, finisce nel 1996 al TG3, facendo il salto di qualità.
Presentatosi alle europee del 2009 col PD, con più di 400mila preferenze è il candidato più votato dell’Italia centrale.

Gasbarra ha avuto una classica carriera politica.

E’ partito dal movimento giovanile della DC, diventandone il presidente regionale del Lazio nel 1979 a 17 anni.
Nel 1993 diventa consigliere comunale di Roma e viene eletto Presidente del Consiglio Comunale romano.
Nel 2003, viene eletto Presidente della Provincia di Roma, ottenendo il 53,4% delle preferenze alla guida di una coalizione di centro-sinistra.

Contents.media
Ultima ora