Primarie Usa, a Santorum Alabama e Mississipi - Notizie.it
Primarie Usa, a Santorum Alabama e Mississipi
Esteri

Primarie Usa, a Santorum Alabama e Mississipi

Rick Santorum si è aggiudicato le primarie repubblicane in Alabama e Mississipi, complicando non di poco le speranze di Mitt Romney per una facile nomination. Sempre più fuori dai giochi l’ex speaker della Camera Newt Gingrich, praticamente non pervenuto Ron Paul.

In Alabama, uno degli Stati più conservatori, Santorum ha ottenuto il 34,5% delle preferenze, Gingrich il 29,3% e Romney il 29%. Chiude il solito Ron Paul con il 5%.

Di poco più risicato il successo dell’ex senatore della Pennsylvania in Mississipi, nel quale ha raccolto il 33% dei consensi, contro il 31% di Gingrich, il 30% di Romney e lo striminzito 4% di Paul.

Le due affermazioni di Santorum non si tradurranno però in cospicuo incremento dei delegati a suo favore nella convention di Tampa: sia in Alabama che in Mississipi i delegati venivano assegnati su base proporzionale. Per raggiungere la nomination a candidato del Partito repubblicano servono 1.144 delegati.

Al momento Romney potrà contare sul sostegno di 480 di essi, Santorum di 234, Gingrich di 139 e Paul di 66.

Nonostante la sconfitta Gingrich, che aveva puntato molto sulla vittoria negli stati del sud, ha dichiarato che intende andare avanti con la sua candidatura, ma molte saranno le pressioni su di lui affinché si ritiri dalla corsa alla nomination e consenta a Santorum di raccogliere tutti i voti dell’ala destra del partito per sfidare Romney.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche