×
Home > Sport > Primavera: Roma-Palermo 1-1
25/09/2011 | di Redazione Notizie.it

Primavera: Roma-Palermo 1-1

Nei fatti poteva essere una rivincita della finale dello scorso anno, visto l’alto numero di ex Varese che militano nel Palermo, allenato fino ad un mese fa da Devis Mangia: ma ora il tecnico brianzolo veleggia in Serie A così la piccola “vendetta” se l’è presa Stefano Beggi, che ha bloccato sul pari i Campioni d’Italia. Qualcosa non va per la Roma, che come contro Fiorentina in Supercoppa e Juve Stabia alla prima di campionato inizia bene prima di sciogliersi lentamente col trascorrere dei minuti, nonostante i cambiamenti effettuati nella rosa siano stati pochi. I più maliziosi sostengono che il problema sia di natura tattica: questa squadra non è nata per giocare col 4-3-3 ma il ciclone Luis Enrique ha coinvolto anche la massima rappresentativa giovanile, passata sotto il controllo del ds Sabatini e “costretta” a scendere in campo con lo stesso modulo della prima squadra.

Inezie, forse, ma di sicuro il valore del gruppo è superiore alla classifica, come dimostrato pure dai primi, spumeggianti minuti in cui il portiere rosanero Micaj (ex Varese…) ha dovuto dire di no ad un paio di conclusioni giallorosse prima di doversi arrendere al solito Caprari che a metà tempo spacca la partita seminando i difensori avversari e concludendo felicemente.

Il Palermo nel primo tempo non è pervenuto così è ancora Micaj a doversi salvare da campione su Tallo e Ciciretti. Del tutto improvviso allora arriva il pareggio ad inizio ripresa, con un eurogol di Bollino che al 13’ scappa sulla sinistra e lascia partire un destro da posizione defilata che fulmina Pigliacelli. Il Palermo era rientrato in campo più motivato ma ancora una volta la Roma è punita al primo tiro. Dopo, però, i giallorossi di fatto scompaiono dal campo: De Vita a metà ripresa sfiora il vantaggio mentre nel finale è Zerbo a far tremare De Rossi. Brutto finale con l’espulsione di Micaj che rifila una manata a Leonardi, in stile Sebastiano Rossi-Bucchi d’antan. In porta va proprio Bellino ma la Roma non c’è più, anzi è Zerbo a sfiorare una vittoria che avrebbe del clamoroso.

De Rossi è in attesa della scintilla giusta: proprio come Luis Enrique.

Roma-Palermo 1-1

Marcatori: 24’ Caprari; 59’ Bollino

Roma: Pigliacelli; Sabelli, Nego, Rosato, Barba; Cittadino (68’ Politano), Caprari, Verre; Tallo (46’ Leonardi), Ciciretti (73’ Pagliarini), Piscitella. (Proietti, Ricci, Ceccarelli, Spadari). All.: A. De Rossi.

Palermo: Micaj; Caputo, Di Chiara, Silvestri, Barberis; Prestia, Lores (65’ De Vita), Vassallo; Jara Martinez (57’ Zerbo), Sanseverino (80’ Cristofari), Bollino. (Patania, Viscuso, Piscopo, Rojas). All.: A. Capodicasa – S. Beggi.

Arbitro: Soricaro (Barletta)

Ammoniti Di Chiara, Caputo, Sabelli e Verre.

Espulso: Micaj all’87’ per fallo di reazione.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche