×

Primo ferragosto dall’introduzione del Green Pass. Come lo trascorreranno gli italiani?

Il Green Pass avrà influenzato la scelta degli italiani su come trascorrere il Ferragosto? Scopriamolo insieme.

Green Pass

Dopo l’ultimo Decreto Legge in materia di Covid-19, in Italia, è stato introdotto l’utilizzo del Green Pass per accedere nei luoghi al chiuso. Dopo il libera tutti della scorsa estate, quest’anno, la situazione è decisamente cambiata. Il Green Pass ha scoraggiato gli italiani a viaggiare o a festeggiare? Scopriamolo insieme.

Primo Ferragosto dall’introduzione del Green Pass. Il sondaggio Coldiretti/Ixè

Nonostante il Green Pass possa risultare una limitazione scomoda per coloro che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino e intendevo partire last minute per trascorrere il Ferragosto, per altri il Green Pass non è nient’altro che un semplice controllo per accedere all’ennesimo locale al chiuso. Un’indagine di Coldiretti/Ixè ha infatti stimato che solo il 28% degli italiani passerà il Ferragosto in casa, mentre una buona parte degli italiani, il 50%, deciderà di trascorrerlo in vacanza o magari andando a cena fuori.

Solo il 20% degli italiani, invece, è totalmente indifferente a questa festività.

Primo Ferragosto dall’introduzione del Green Pass. Controlli a tappeto

Il “Capodanno” d’estate, dunque, ha tutta l’aria di poter diventare una bomba ad orologeria per un’eventuale impennata della curva dei contagi, ma con le giuste precuzioni ed i controlli delle forze dell’ordine, ci si potrà comunque godere questo giorno. Con le discoteche chiuse, il modo più romantico e tradizionale di festeggiare Ferragosto resta il falò in spiaggia, ma, in molti luoghi, sono state chiuse le strutture balneari e nelle spiagge libere, le forze di polizia potranno fare controlli a tappeto grazie ai droni.

Oltre alle spiagge e ai droni ci sarà un aumento dei controlli ordinari nelle grandi città, soprattutto nelle zone della movida ed in quelle turistiche. Non si escludono anche controlli in borghese per far si che dove richiesto, non ci si dimentichi di esibire il Green Pass.

Primo Ferragosto dall’introduzione del Green Pass. E chi resta a casa?

Se quindi non si hanno dubbi sulle persone che decideranno di festeggiare comunque il Ferragosto tra ristoranti e locali, viene da pensare a chi invece decide di festeggiare il Ferragosto restando a casa.

In questo caso si avrà un pensiero in meno, non sarà necessario nessun Green Pass. Molti italiani, infatti, decideranno tra il pranzo e la cena di Ferragosto, di onorare questa tradizione mettendosi ai fornelli e deliziandosi con cibi tipici che caratterizzano ogni regione dell’Italia da Nord a Sud.

Ferragosto 2021: divieto di falò e feste in spiaggia

Numerose ordinanze sono state emanate da nord a sud Italia con il divieto di stazionare, in spiagge e parchi, di accendere falò e fuochi d’artificio, ed in alcuni casi di utilizzare la mascherina all’aperto nei luoghi affollati. Anche cerimonie religiose e processioni subiscono limitazioni per la festa dell’Assunta.

LEGGI ANCHE: Variante Delta, Pregliasco: “Alcune regioni a rischio, valutare se andarci in vacanza”

Contents.media
Ultima ora