×

Primo film girato nello spazio, terminate le riprese: la troupe torna sulla Terra dopo 12 giorni

A partecipare alle riprese del primo film nello spazio sono stati l’attrice Yulia Peresild, il regista Klim Sipenko e l'astronauta Oleg Novitsk.

Film nello spazio

È atterrata in Kazakistan la troupe che ha girato il primo film nello spazio. Per eseguire le inedite riprese i partecipanti sono rimasti in orbita per ben 12 giorni.

Leggi anche: Shatner nello spazio, il razzo della missione Blue Origin è decollato con a bordo il Capitano Kirk

Primo film nello spazio, il viaggio

La troupe è partita lo scorso 5 ottobre, con destinazione la Stazione Spaziale Internazionale. Per il viaggio é stata utilizzata la navicella Soyouz MS-18. A prendere parte a questa incredibile avventura sono stati l’attrice Yulia Peresild, il regista Klim Šipenko e l’astronauta Oleg Novitski.

Primo film nello spazio, l’atterraggio

Come luogo di partenza era stato scelto cosmodromo russo di Baikonur, in Kazakistan. Lì ha fatto anche ritorno la navicella della troupe.

L’atterraggio è avvenuto verso le 4:36 di domenica 17 ottobre. Tutto il procedimento si è tenuto seguendo le tempistiche precedentemente calcolate. L’Agenzia spaziale russa Roscosmos ha mostrato live l’arrivo della navicella.

Leggi anche: Un veicolo spaziale della Nasa impatterà contro un asteroide a 24mila km/h: le previsioni

Primo film nello spazio: il progetto

L’innovativa pellicola per ora ha solo un nome provvisorio, The Challenge. Secondo le prime indiscrezioni, la trama girerebbe attorno a una chirurga (Yulia Peresild, 37 anni) che si reca nello spazio per dare urgente assistenza medica a un astronauta.

Leggi anche: William Shatner, nuovo record per l’attore di Star Trek: è il più anziano ad andare nello Spazio

Contents.media
Ultima ora