×

Primo Maggio, la Rai replica a Fedez: “Mai operate forme di censura preventiva”

La direzione di Rai 3 ha replicato alle accuse lanciate da Fedez affermando di non aver mai operato censure preventive nei confronti degli artisti.

rai fedez

Nella mattinata del 2 maggio è giunta la replica della direzione di Rai 3 alle accuse lanciate da Fedez subito dopo il suo intervento al Conceto del Primo Maggio, secondo cui la Tv di Stato avrebbe cercato di censurare il discorso del rapper dove attaccava alcuni esponenti della Lega.

In una nota ufficiale, la Rai ha affermato di non aver mai operato alcuna censura preventiva nei confronti dei cantanti sul palco, mentre la società che organizzava l’evento avrebbe invece chiesto di poter visionare preventivmente i testi degli artisti.

Primo Maggio, la Rai replica a Fedez

Nel comunicato pubblicato la mattina seguente al concerto si può infatti leggere che: “La direzione di Rai3 conferma di non aver mai chiesto preventivamente i testi degli artisti intervenuti al concerto del Primo Maggio – richiesta invece avanzata dalla società che organizza il concerto – e di non aver mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista”.

Rai contro Fedez, le accuse di aver manipolato il video

La Rai ha poi proesguito nella nota accusando Fedez di aver effettuato dei tagli al filmato pubblicato sui social network del rapper, in particolare nella parte in cui interviene la vicedirettrice di Rai 3 Ilaria Capitani: “In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli”.

Il video con la registrazione della telefonata era stato in precedenza annunciato da Fedez sui social proprio nel timore – a detta del cantante – che la Rai provasse a “scaricare la colpa sui poveri organizzatori dell’evento”.

Rai contro Fedez, le parole della vicedirettrice di Rai 3

Secondo l’azienda, le parole di Ilaria Capitani sarebbero state le seguenti: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. Nel senso che… La Rai fa un acquisto di diritti e ripresa, quindi la Rai non è responsabile né della sua presenza, ci mancherebbe altro, né di quello che lei dirà.« […] Ci tengo a sottolinearle che la Rai non ha assolutamente una censura, ok? Non è questo […] Dopodiché io ritengo inopportuno il contesto, ma questa è una cosa sua”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora