×

Principato di Monaco, Charlene sta divorziando da Alberto? Cosa sappiamo

La voce di un divorzio tra il Principe Alberto e Charlene è nell'aria già da tempo. Ora pare che ciò possa concretizzarsi, ma cosa sappiamo?

Monaco Charlene divorzio

Da mesi ormai si parla di crisi tra la Principessa Charlene e il Principe Alberto di Monaco, tanto che, in special modo nelle ultime settimane, la voce di un possibile divorzio ha iniziato a farsi più insistente. Stando a quanto riportano ultime indiscrezioni, pare che questa possibilità si stia concretizzando.

Charlene potrebbe essere pronta a lasciarsi alle spalle la vita di Palazzo Grimaldi, questa volta per sempre. 

Principato di Monaco, tra Charlene e Alberto potrebbe esserci il divorzio?  

A rivelare come si starebbe evolvendo la situazione tra Alberto e Charlene è Nuovo Tv. Secondo la testata la Principessa Charlene sarebbe stata categorica con il marito: “Alberto, questo è l’unico modo per evitare il divorzio”. C’è di più. Sembra che Charlene sia andata a vivere da sola.

A tale proposito l’esperta di vicende reali Barbara Ronchi della Rocca ha spiegato: “Si dice che non risieda lì, ma in una villa di Roc Agel, vicino a Beau-lieu-sur-Mer, dove starebbe trascorrendo la riabilitazione con i figli”. 

Carolina di Monaco potrebbe beneficiare della loro separazione: ecco perché

Eppure, c’è un altro dettaglio legato ad un’eventuale separazione che potrebbe non passare inosservato. Pare che, a beneficiare di ciò, potrebbe essere la sorella del Principe Alberto Carolina.

Sembrerebbe che quest’ultima non abbia mai visto di buon occhio la cognata. Per di più un allontanamento da Corte di Charlene, potrebbe permettere alla Principessa Monegasca di acquisire più potere a Corte. 

La reputazione del Principe Alberto potrebbe essere in bilico 

Nel frattempo, i problemi di casa Grimaldi non si fermerebbero qui. Stando a quanto riporta la testata estera Le Monde, sembra che siano comparsi dei documenti relativi ad alcune inchieste finanziarie e denominati Dossier du Rochers che mirerebbero a compromettere la reputazione del Principe e di chi lo supporta al governo.

Ci si chiede a questo punto in che modo si evolverà la situazione. 

Contents.media
Ultima ora