Problemi di riflessi per bambini con paralisi cerebrale - Notizie.it
Problemi di riflessi per bambini con paralisi cerebrale
Infanzia

Problemi di riflessi per bambini con paralisi cerebrale

Secondo CerebralPalsyTherapy.Net, ci sono circa 8.000 bambini con diagnosi di paralisi cerebrale ogni anno. La condizione colpisce i muscoli, e a loro volta, i riflessi. I medici spesso mettono alla prova i riflessi di un bambino al momento del check per la paralisi cerebrale.

Moro riflessi
I bambini sotto i 6 mesi di età allungano le braccia verso l’alto quando sono messi sulle loro spalle e hanno le gambe inclinate sopra la testa. Se questi riflessi sono ancora presenti dopo sei mesi, potrebbe essere un segno di paralisi cerebrale.

Landau riflessi
A 4 a 5 mesi, un bambino tenuto a faccia in giù in posizione orizzontale, dovrebbe piegare la testa, collo e gambe. Se un bambino ha problemi nel fare questo, può essere un segno di paralisi cerebrale.

Posizionamento riflessi
Un’assenza di riflessim potrebbe essere un segno di problemi muscolari come la CP. Quando il piede di un bambino viene posto sul bordo di una superficie, dovrebbe alzare il piede e posizionarlo sulla superficie.

Afferrare e stringere
I bambini con riflessi normali dovrebbero essere in grado di stringere e afferrare gli oggetti.

I bambini con problemi nel fare queste cose possono avere problemi di riflessi relativi alla paralisi cerebrale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche