×

Professor Veronesi, sul nucleare ci ripensi…

Gentile professore, da diversi anni la stimo come oncologo e per il lavoro medico che con passione continua a svolgere.
Leggo in questi giorni sui giornali che lei starebbe valutando la possibilità di accettare la presidenza dell’Agenzia per la sicurezza del nucleare, offertale dal ministro Stefania Prestigiacomo.
Come cittadino ritengo la scelta fatta dall’attuale governo italiano di riaprire le vecchie centrali nucleari e di aprirne in futuro di nuove, una scelta insensata, pericolosa, dispendiosa e che non serve al nostro Paese, dotato per natura di altre energie alternative, sostenibili e rinnovabili, come ad esempio il solare e l’eolico.
Pur rispettando le sue scelte mi auguro che non si presti ad una operazione che mi appare solo politica. Glielo chiedo anche da padre che guarda il proprio figlio sorridere felice quando è baciato dai raggi del sole.

Ci ripensi, professore.

Foto tratta da www.adnkronos.com


Contatti:

Contatti:

Leggi anche